SILVIA PANTANI
Madama Butterfly (Cio-Cio-San)
Soprano. Si diploma in canto presso il Conservatorio di Siena e successivamente studia sotto la guida di Mirella Freni, Paolo Washington, Ines Salazar, Leo Nucci, Renato Bruson, Giovanna Casolla e Donata D’Annunzio Lombardi. È stata allieva dell’Accademia di Alto Perfezionamento per voci pucciniane di Torre del Lago e dell’Ensemble Opera Studio del Teatro Carlo Felice di Genova. Tra i concorsi vinti si ricordano il Cantiere Lirico del Teatro Goldoni di Livorno, il Concorso “Comunità Europea” del Teatro Lirico Sperimentale A.Belli di Spoleto e il Concorso Voci Verdiane di Busseto.
Al Teatro Carlo Felice di Genova ha interpretato Musetta ne La bohéme diretta da Giampaolo Bisanti e Kate Pinkerton nella Madama Butterfly diretta da Valerio Galli affiancando Daniela Dessì e Fabio Armiliato, Una voce dal cielo nel Don Carlo con Valerio Galli, regia di Cesare Lievi. Nei teatri di Piacenza, Ravenna e Ferrara ha cantato il ruolo di Luisa Miller diretta da Donato Renzetti e con la regia di Leo Nucci. In seguito canta I Puritani di V. Bellini (Elvira) presso la Sala dei Teatini di Piacenza in occasione dei concerti pomeridiani in collaborazione con il Teatro Municipale di Piacenza. Ha debuttato Violetta ne La traviata al Teatro Goldoni di Livorno diretta da Carlo Moreno Volpini, regia di Renato Bonajuto, con l’Orchestra Regionale Toscana. Recentemente ha cantato Cio Cio San nella Madama Butterfly al Teatro Goldoni di Livorno diretta da Stefano Romani e con la regia di Alberto Paloscia.
Nel repertorio concertistico ha cantato Messa dell’Incoronazione, Messa da Requiem di Mozart e Petite Messe Solennelle di Rossini. Ha cantato tra gli altri al Teatro Verdi di Busseto nel concerto per i novant’anni di Carlo Bergonzi al fianco di Michele Pertusi, Desirée Rancatore, Celso Albelo e Alberto Gazale.

Calendario Eventi

<< Ottobre 2020 >>
lmmgvsd
28 29 30 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 1

La Fondazione informa

Recent Posts

“Tutto il mondo è un teatro e tutti gli uomini e le donne non sono che attori”

William Shakespeare