Home » Silvia Beltrami
Silvia Beltrami2018-10-19T16:41:46+00:00

SILVIA BELTRAMI
Mezzosoprano. Azucena

Il mezzosoprano bolognese Silvia Beltrami, si forma al Conservatorio A. Boito di Parma, successivamente si perfeziona con grandi artisti quali William Matteuzzi e Raina Kabaivanska.

Grazie alla vittoria del prestigioso “Concorso Aslico” si trova fin da subito ad interpretare ruoli da protagonista come Charlotte nel Werther che le permetteranno di debuttare anche in importanti teatri come la Fondazione Petruzzelli di Bari.

Tra gli impegni recebti va segnalato il debutto al Teatro Bolshoi di Mosca come Ulrica nel Ballo in maschera firmato da Davide Livermore, il debutto al Teatro La Fenice ancora come Ulrica in Ballo in Maschera per la direzione di Myung-Whun Chung, il debutto nel ruolo di Santuzza nella Cavalleria Rusticana per Opera Giocosa di Savona, il debutto come solista nel Requiem di Verdi a Modena per il decennale della scomparsa di Luciano Pavarotti, il ruolo di Azucena nel Trovatore al Teatro dell’Opera di Roma e al Teatro Valli di Reggio Emilia, al Teatro Comunale di Modena e Verdi di Pisa. È Amneris in Aida (Royal Opera House di Muscat, Teatro Filarmonico di Verona, Teatro Comunale di Sassari, Daegu Opera in Corea e Opernfestspiele di St Margarethen); Suzuki in Madama Butterfly (Arena di Verona, Seoul Arts Center, Teatro Regio di Torino, Teatro Comunale di Bologna e Teatro Regio di Parma); Mrs. Quickly in Falstaff (Oper Graz e Staatsoper di Hannover); Zita in Gianni Schicchi (Teatro Regio di Torino, Teatro Regio di Parma e Circuito Aslico); Beppe nell’Amico Fritz (Teatro Lirico di Cagliari); Elisabetta nella Maria Stuarda (Opera di Ostrava); Carmen nel ruolo titolo (Festival di Massa Marittima, Opera di Magnitogorsk); Maddalena nel Rigoletto (Teatro Regio di Torino, Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno).

Durante il periodo “belcantista” è Matilde in Olivo e Pasquale di Donizetti (Teatro Sociale di Bergamo), Isabella nell’Italiana in Algeri (Fondazione Arena di Verona, NCPA di Pechino e Teatro Campoamor di Oviedo); Marchesa Melibea in Viaggio a Reims (Teatro Real di Madrid, Teatro dell’Opera di Lucerna, Teatro Municipale di Piacenza); Rosina in Barbiere di Siviglia (Fondazione Arena di Verona, Teatro Victoria Eugenia di S. Sebastian e Daegu Opera in Corea); Pippo nella Gazza ladra (Teatro Comunale di Bologna); Donna Elvira in Don Giovanni (Teatro Olimpico di Vicenza); Cleofe nella Resurrezione di Händel (Händel Festspiele in Halle).

Una solida formazione musicale (Diploma, Biennio di Specializzazione e lo studio del Pianoforte) permette all’artista di spaziare anche in opere del ‘900 fra cui il recente debutto nel “Pollicino” di Henze al Teatro Regio di Torino o “I quattro rusteghi” di Wolf-Ferrari con la Royal Liverpool Philharmonic Orchestra, “Midsummer night’s dream” e “Noye’s Fludde” di Britten al Teatro Regio di Torino, “Sussanna” di Floyd al ABAO di Bilbao.

Ha partecipato a diverse incisioni per il festival di Rossini in Wildbad fra cui si segnalano Le Siege de Corinthe (ruolo di Ismene) e Ricciardo e Zoraide (ruolo di Zomira).

Tra i futuri impegni si segnalano il debutto nel ruolo di Eboli nel Don Carlo al Daegu Opera House (Corea del sud), il Trovatore (Azucena) per i Teatri di Ascoli Piceno, Fano, Fermo, Jesi, Chieti), Ulrica nel Ballo in Maschera per l’inaugurazione della nuova stagione del Teatro Regio di Parma e Ulrica al Teatro Bolshoi di Mosca, Requiem di Verdi al Petruzzelli di Bari, Santuzza nella Cavalleria Rusticana al Teatro Regio di Torino e all’Opera Theatre di St Etienne, Claudio nel Lucio Silla di Händel all’Enescu Festival con l’Accademia Bizantina, Quickly nel Falstaff a Lille, Lussemburgo e Caen.

Calendario Eventi

<< Agosto 2019 >>
lmmgvsd
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 1

La Fondazione informa

Recent Posts

“Tutto il mondo è un teatro e tutti gli uomini e le donne non sono che attori”

William Shakespeare