MUSICADENTRO a.s. 2020-2021
Progetto di educazione musicale in collaborazione con FORM – Orchestra Filarmonica Marchigiana

E’ nella mission di un Teatro di Tradizione, quale è il Teatro Pergolesi di Jesi, sviluppare nei giovani la cultura musicale, educarli all’ascolto consapevole e stimolarli alla conoscenza del melodramma e della musica sinfonica. Un obiettivo fondamentale che la Fondazione Pergolesi Spontini persegue ormai da diversi anni lavorando insieme alle istituzioni scolastiche del territorio e che si arricchisce, per il 2° anno della collaborazione della Form – Orchestra Filarmonica Marchigiana. Il progetto è inoltre sostenuto da REFRESH! Lo Spettacolo delle Marche per le Nuove Generazioni a cura del Consorzio Marche Spettacolo

IL PROGETTO
“MUSICADENTRO” è un percorso di guida all’ascolto a cura del musicologo Cristiano Veroli, dedicato all’approfondimento di Opere liriche e Compositori con un approccio multidisciplinare e multimediale. Oltre alla presentazione di trame e vicende biografiche si parlerà di storia della musica, letteratura, storia dell’arte, storia e filosofia.
Il progetto sarà propedeutico alla partecipazione alle anteprime delle Opere in programma nella 53^ Stagione Lirica di Tradizione (ottobre – dicembre 2020) del Teatro G.B. Pergolesi di Jesi.

I DESTINATARI
Il progetto è indirizzato in primis agli studenti delle Scuole Secondarie di II grado, ma viene esteso, compatibilmente con la disponibilità dei posti, anche agli allievi della Scuola Musicale “G.B. Pergolesi” di Jesi e alle Università per Adulti locali.

STAGIONE LIRICA 2020
Il progetto propone la partecipazione a 4 appuntamenti, pensati per creare, nonostante le difficoltà legate alle normative anti covid, un’offerta varia e piacevole. Quattro appuntamenti in cui si viaggerà tra le epoche, dal ‘700 al ‘900, fino alla musica d’oggi e attraverso vari linguaggi musicali e artistici: l’opera lirica, la danza e il circopera.
Abbiamo puntato sulla nostra capacità di produrre cose nuove. Abbiamo scelto di riscoprire il vasto repertorio di teatro musicale. Abbiamo pensato ad una nuova proposta che possa far vivere, anche quest’anno, fino in fondo la magia del teatro lirico-musicale.

CALENDARIO SPETTACOLI:
Anteprima giovani
giovedì 15 ottobre 2020, ore 16
SUITE ITALIENNE/LESBINA E MILO
L’inaugurazione di stagione presenta 2 prime mondiali. In occasione dei 100 anni dalla prima rappresentazione del balletto “Pulcinella” di Igor Stravinskij, balletto costruito su arie del ‘700 napoletano, tra cui alcune di G.B. Pergolesi, presentiamo una nuova creazione di danza. Una nuova coreografia, un passo a due, pensata e creata sulla Suite Italienne di Stravinskij per violoncello e pianoforte, opera che riprende alcune delle pagine più belle del suo Pulcinella.
Nella seconda parte, vedrà la sua prima mondiale Lesbina e Milo del compositore napoletano Giuseppe Vignola. Una serie di scene comiche, composte agli inizi del ‘700, originariamente inserite nell’opera “La fede tradita e vendicata” di Francesco Gasparini. Una partitura, quella di Vignola, che rappresenta un esempio interessante di quella che diverrà poi la forma dell’Intermezzo buffo, di cui La Serva Padrona di Pergolesi sarà esempio mirabile.
Biglietto studenti e docenti € 5 (acquistabile con BONUS CULTURA CARTA DEL DOCENTE e 18APP)


Anteprima giovani
giovedì 5 novembre 2020, ore 16
NOTTE PER ME LUMINOSA
Si tratta di un’opera contemporanea di Marco Betta, scritta per il Teatro Comunale di Modena nel 2016.
“L’Orlando furioso” è popolato da innumerevoli personaggi, di cui ne “sopravvivono” nel testo di Notte per me luminosa soltanto quattro: Angelica, Orlando, Astolfo e Medoro, con la fugace e (per lui) fatale apparizione di un Pastore. Tali personaggi sono evocati dai sogni e ricordi di Ludovico Ariosto e dunque cantano e agiscono sulla scena, ma non sono, a rigor di logica, personaggi “reali”. A differenza, s’intende, di Ludovico Ariosto che invece è l’unico essere umano presente nell’opera. È questa, tra l’altro, la ragione per la quale è anche l’unico a parlare anziché cantare. Notte per me luminosa è non soltanto uno spettacolo teatrale – o un lungo madrigale a più voci – sulla morte di Ludovico Ariosto, di cui propone un’immaginaria narrazione poetica, ma anche un’opera sul mistero della creazione artistica e sul potere della letteratura; un’opera che si alimenta di altre opere, soprattutto musicali e poetiche.
Biglietto studenti e docenti € 5 (acquistabile con BONUS CULTURA CARTA DEL DOCENTE e 18APP) 


prove aperte
martedì 24 novembre 2020, ore 15 
mercoledì 25 novembre 2020, ore 15
giovedì 26 novembre 2020, ore 15
ŞİRKET Appello circense all’umanità contemporanea 
Una prima rappresentazione assoluta: è il nuovo CIRCOPERA scritto e diretto da Giacomo Costantini, direttore artistico del Circo El Grito e pioniere del circo contemporaneo in Italia. Le musiche, commissionate a Nicola Segatta, saranno eseguite dai musicisti del Time Machine Ensemble. “Şirket” è la storia di una compagnia composta da circensi, cantanti, danzatori e musicisti entrati in contatto con George Ivanovic Gurdjieff nel periodo in cui il Maestro aveva deciso di turbare lo spirito assopito dell’occidente anche a costo di organizzare parate di circo equestre e di impugnare il megafono dell’imbonitore. Uomo interamente consacrato alla ricerca di una conoscenza perduta e all’arduo compito di farla rivivere ai nostri giorni. Canto, musica e danza si intrecciano sul palco con numeri di acrobatica aerea, sospensione capillare, equilibri in altezza, boleadoras e il suggestivo numero di escapologia in una vasca d’acqua.
Biglietto studenti e docenti € 5 (acquistabili con BONUS CULTURA CARTA DEL DOCENTE e 18APP)


Anteprima giovani
giovedì 17 dicembre 2020, ore 16
IL TELEFONO/LA SERVA PADRONA
Due titoli solo apparentemente distanti tra loro. Il telefono (o l’amore a tre), di Gian Carlo Menotti scritta nel 1947 e La Serva Padrona di Pergolesi. Due opere buffe, che trattano entrambe dell’amore in maniera comica, avvalendosi entrambe di un terzo incomodo: il telefono, in Menotti, il sevo muto, in Pergolesi. Partendo con Il Telefono, vivremo una sorta di flashback, compiendo un vero e proprio salto indietro nel tempo che dal ‘900 ci porterà fino al ‘700.
Biglietto studenti e docenti € 5 (acquistabile con BONUS CULTURA CARTA DEL DOCENTE e 18APP)


La Direzione della Fondazione Pergolesi Spontini si riserva il diritto di apportare a date, luoghi e orari degli spettacoli i cambiamenti resi necessari da esigenze tecniche o di forza maggiore previa opportuna comunicazione.

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

Adesioni entro venerdì 9 ottobre p.v. (VEDI MODULO)
Vista la limitata disponibilità di posti in Teatro, in osservanza ai distanziamenti previsti tra gli spettatori, vi chiediamo di selezionare, secondo i criteri che riterrete più opportuni, gli studenti partecipanti nel limite di 1 classe a titolo. Cercheremo di accogliere tutte le vostre richieste e nel caso di criticità, queste saranno affrontate e risolte caso per caso.

Gli incontri di preparazione, a cura di Cristiano Veroli, saranno due e di tipo tematico e trasversale:
1)         La comicità in musica e nell’opera (da tenersi entro il 14 ottobre);
2)         All’origine della creazione artistica e della composizione musicale (da tenersi entro il 4 novembre);
Gli incontri si terranno su piattaforma zoom (in data e orario da concordare con il docente referente) o in streaming (vi forniremo un link protetto per poter organizzare la visione con la vostra classe quando vorrete). Solo per le Università degli Adulti, laddove ci fossero le condizioni, potranno tenersi incontri in presenza presso la sede stessa.

TEATRO, FELICITA’ RESPONSABILE
Gli spettacoli avranno luogo in condizioni di sicurezza, con tutte le precauzioni previste per le attività in presenza di pubblico, a partire dal rilevamento della temperatura all’ingresso con termoscanner, il distanziamento interpersonale (in sala e sul palco) e in presenza di un numero limitato di spettatori.
In base alle nuove regole di accesso al Teatro Pergolesi, i posti vicini sono riservati a componenti dello stesso nucleo familiare/conviventi.
Una volta confermata la prenotazione, prenderemo accordi sulla modalità di pagamento e ritiro dei biglietti.
N.B. il giorno dello spettacolo il docente referente dovrà fornirci l’elenco preciso con i nominativi di tutti i partecipanti (per garantire la tracciabilità anticovid).

Calendario Eventi

<< Febbraio 2021 >>
lmmgvsd
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
1 2 3 4 5 6 7

La Fondazione informa

Recent Posts

“Tutto il mondo è un teatro e tutti gli uomini e le donne non sono che attori”

William Shakespeare