Home » Premio Abbiati 2011
Premio Abbiati 2011 2017-01-30T10:16:17+00:00

Premio Abbiati 2011

PREMIO ABBIATI 2011La Fondazione Pergolesi Spontini ha vinto il Premio Abbiati 2011 della Critica Musicale per l’opera integrale di Pergolesi allestita a Jesi nelle Celebrazioni Pergolesiane.

Importante riconoscimento per la Fondazione Pergolesi Spontini. L’intero progetto delle Celebrazioni Pergolesiane, iniziato a  Jesi nel 2009 e proseguito fino al 2011 con l’esecuzione di tutte le opere teatrali di Giovanni Battista Pergolesi, è stato insignito del XXXI Premio della critica musicale “Franco Abbiati” con il PREMIO SPECIALE. Il premio all’ “Integrale di Pergolesi – Fondazione Pergolesi Spontini – Jesi” è stato assegnato con la seguente motivazione: “Per l’audace progetto di esecuzione dell’opera omnia iniziato nel 2009 e caparbiamente concluso, nonostante le drastiche e imprevedibili riduzioni dei finanziamenti pubblici, con una serie di produzioni operistiche e concertistiche di qualità musicale, chiamando a collaborare voci, concertatori e complessi strumentali italiani di significativa competenza stilistica e proprietà interpretativa, e proponendo letture sceniche non scontate”.
Istituito dall’Associazione Italiana Critici Musicali, il premio “Franco Abbiati” è il più prestigioso riconoscimento assegnato ogni anno in Italia nel campo della musica alle migliori manifestazioni e ai migliori protagonisti della scena nazionale. Ospite degli Amici della Scala, ieri sera a Milano, la commissione del Premio Abbiati ha designato i vincitori 2011, anche sulla base delle prime indicazioni scritte dei critici musicali. Alla discussione hanno preso parte i componenti del consiglio direttivo (Alessandro Cammarano, Andrea Estero, Dino Foresio, Angelo Foletto, Gian Paolo Minardi, Paolo Petazzi) e gli otto rappresentanti dell’Associazione eletti con referendum interno (Danilo Boaretto, Enrico Girardi Giorgio Gualerzi, Giancarlo Landini, Gianluigi Mattietti, Carla Moreni, Alessandro Mormile, Patrizia Luppi).
Grande soddisfazione per la notizia è espressa da William Graziosi, Amministratore Delegato della Fondazione Pergolesi Spontini secondo il quale “il Premio Abbiati ricompensa dieci anni di intensa progettualità e un appassionato lavoro di squadra. Ringrazio l’Amministrazione Comunale di Jesi, i partner pubblici e privati, gli sponsor, il dott. Gianni Letta presidente onorario delle Celebrazioni Pergolesiane per il sostegno e la sensibilità sempre dimostrata nei confronti della Fondazione, tutti i collaboratori della Fondazione che hanno consentito di raggiungere un obiettivo così importante. Siamo orgogliosi di aver ottenuto questa vittoria lavorando in una città di appena 40mila abitanti: pur con risorse economiche limitate ed in un contesto di crisi internazionale, il progetto dell’integrale di Pergolesi si è imposto all’attenzione del pubblico e dei critici musicali italiani ed esteri per qualità artistica ed originalità degli allestimenti. L’ Abbiati 2011 alle Celebrazioni Pergolesiane premia non solo gli allestimenti (2009: Il prigionier superbo; 2010: Il Flaminio, Adriano in Siria, Livietta e Tracollo; 2011: La Salustia, Lo frate ‘nnamorato, La Serva padrona, L’Olimpiade ripresa allestimento 2002) ma anche quanto fatto dalla Fondazione per diffondere la musica pergolesiana e l’immagine di Jesi nel mondo, con la ricerca musicologica, la registrazione in alta definizione di tutte le opere teatrali in accordo con Unitel Classica, e le iniziative editoriali con l’Edizione Nazionale dell’Opera omnia di Pergolesi  in accordo con la Universal Music Publishing Ricordi srl”.
La cerimonia di premiazione dei vincitori è avvenuta al Teatro Donizetti di Bergamo, venerdì 25 maggio alle ore 17, a cura del Comitato Organizzatore del Premio Abbiati.

Calendario Eventi

<< settembre 2017 >>
lmmgvsd
28 29 30 31 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 1

La Fondazione informa

Recent Posts

“Tutto il mondo è un teatro e tutti gli uomini e le donne non sono che attori”

William Shakespeare