PINO JODICE
pianoforte

Noto pianista jazz italiano è pluripremiato compositore/arrangiatore di fama internazionale, i suoi arrangiamenti sono stati eseguiti da Gary Burton, John Scofield, Brandford Marsalis, Mike Stern, Richard Galliano, Michel Portal, Kenny Wheeler e tanti altri, Nasce a Napoli e si diploma in pianoforte nel 1987. Durante gli studi di composizione mostra le sue attitudini al jazz e successivamente studia arrangiamento jazz diplomandosi con il massimo dei voti. Ha svolto attività didattica presso il Conservatorio di Musica S. Cecilia di Roma, Conservatorio di Musica D.Cimarosa di Avellino, il Conservatorio di Musica G.Martucci di Salerno, il Conservatorio di Musica C.G. Da Venosa di Potenza, il Conservatorio di Musica G.B. Martini di Bologna. Attualmente è docente di composizione jazz presso il Conservatorio di Musica G. Verdi di Milano.

In collaborazione con Giuliana Soscia fonda e dirige l’OJP-Orchestra Jazz Partenopea di Pino Jodice e Giuliana Soscia, fondatore e Direttore della “Power Jazz Unusual Orchestra”, collabora anche come pianista, compositore e arrangiatore nell’Orchestra Jazz dell’Auditorium Parco della Musica di Roma la PMJO, come arrangiatore con la Scottish National Jazz Orchestra, con la Salerno Jazz Orchestra, con l’Orchestra Jazz della Sardegna, La VJO Verdi Jazz Orchestra (Orchestra Jazz residente del Conservatorio G.Verdi di Milano). Nel 2017 gli viene affidata la Direzione dell’Orchestra Nazionale Jazz Giovani Talenti dei Conservatori italiani (ONJGT). Ha pubblicato il libro di Composizione, arrangiamento e orchestrazione jazz – dalla formazione combo alla Big Band Vol.I. A breve l’uscita del II vol. dedicato all’orchestra ritmico sinfonica nel jazz. Vince numerosissimi concorsi internazionali di composizione e arrangiamento per orchestra jazz tra cui: “Barga jazz 2000”, “Scrivere in jazz 2000”, concorso internazionale di composizione per orchestra Sinfonica “2Agosto 2001”, “Castel dei Mondi – Andria” 2002, “Barga jazz 2002”, “Scrivere in jazz 2004”, “Piacenza jazz Arrangers 2006”, ArtEZ Composition Contest 2012, “Barga Jazz 2013” ecc. Riceve come miglior nuovo talento italiano il “Premio Positano Jazz” 2002 e “Premio Palazzo Valentini Jazz” 2002. Svolge una intensa attività concertistica, collaborando come pianista e arrangiatore con i più grandi jazzisti internazionali tra i quali: Dave Douglas, P.Mc Candless (con il quale registra un CD dal titolo “Terre” con il gruppo Xenia ) B.Marsalis, M.Stern, T.Smith, K.Weelher, Y.Lateef, D.Oatts, B.Holmann, R.Galliano, G.Garzone, F.Tiberi, U.Cane, G.Burton, J.Scofield, M.Portal, B.Brookmayer, D.Di Piazza, E.Rava, P.Fresu, M. Giammarco con il quale registra 3 Cd. È leader di un suo trio con il quale pubblica il CD “New Steps” e di un quintetto internazionale con il quale pubblica i cd “Suspended” e “High Tension” con l’alto sax Dick Oatts e il tenor sax Tommy Smith. Ha al suo attivo numerose incisioni come pianista, compositore e arrangiatore. Attualmente è cooleader insieme alla fisarmonicista, pianista e compositrice Giuliana Soscia del Giuliana Soscia & Pino Jodice Quartet, con la quale incide 10 cd, tra cui gli ultimi “North Wind” con il Giuliana Soscia & Pino Jodice Quartet meets Tommy Smith e “ Megaride” con la OJP Orchestra Jazz Parthenopea di Pino Jodice e Giuliana Soscia guest Paolo Fresu. Svolge una intensa attività concertistica in Italia e all’estero (Francia, Mexico, Argentina, Etiopia, Turchia, Tunisia, Germania, Vietnam, Scozia, Polonia, Perù, Spagna e tanti altri paesi).

Calendario Eventi

<< Dicembre 2019 >>
lmmgvsd
25 26 27 28 29 30 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5

La Fondazione informa

Recent Posts

“Tutto il mondo è un teatro e tutti gli uomini e le donne non sono che attori”

William Shakespeare