Home » Marta Tacconi
Marta Tacconi2018-08-31T10:28:58+00:00

MARTA TACCONI
pianoforte II

Nata a Jesi nel 1987, inizia lo studio del pianoforte all’età di sei anni. Nel luglio 2009 consegue la laurea di primo livello in pianoforte al Conservatorio “G.Rossini” di Pesaro con il massimo dei voti e nel marzo 2016 la laurea di secondo livello per Maestro Sostituto e Korrepetitor al Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma con lode e menzione d’onore.

Dal 2006 al 2008 perfeziona gli studi presso l’Accademia Pianistica di Recanati sotto la guida del Maestro Lorenzo Di Bella; dal 2007 al 2009 frequenta l’Accademia di Musica Vocale da Camera di Casalpusterlengo (Lodi) sotto la guida dei Maestri Guido Salvetti e Stelia Doz. Inoltre, sempre nell’anno 2009, frequenta l’Accademia di Musica da Camera di Fusignano (Ravenna) sotto la guida del Maestro Pier Narciso Masi.

Fin da giovanissima, si esibisce in numerosi concerti, alcuni dei quali in importanti Teatri e Auditorium Italiani e si classifica in vari Concorsi Nazionali Pianistici e Cameristici. Nel 2010 viene selezionata dal Progetto “Sipario” della Fondazione Pergolesi Spontini di Jesi in qualità di Maestro Collaboratore di Sala e Palcoscenico che le rilascia l’attestato di qualifica professionale.

Nello stesso anno, inizia la collaborazione con il Pergolesi Spontini Festival (2010 Adriano in Siria, Livietta e Tracollo, La Servante Maitresse; 2011 La Salustia e La Serva Padrona; 2016 San Guglielmo d’Aquitania) e con la Stagione Lirica di Tradizione del Teatro Pergolesi di Jesi (2010 Madama Butterfly; 2011 L’Elisir d’Amore; 2012 I Puritani; 2014 Tosca; 2016 – Adelson e Salvini, Cavalleria Rusticana, Pagliacci).

Dal 2011 è Maestro Collaboratore al Rossini Opera Festival (2011 La Scala di Seta; 2013 L’occasione fa il ladro; 2014 Armida; 2015 – La gazza ladra; 2016 La donna del lago; 2017 La pietra del paragone; 2018 Ricciardo e Zoraide).

Dal 2017 è pianista accompagnatrice nell’Accademia di Canto Lirico “International Opera Studio” di Pesaro.

Nell’aprile 2017 pubblica il libro La voix humaine – Dal monologo di Jean Cocteau alla musica di Francis Poulenc, edito da Edizioni Pendragon Bologna e, nell’ambito della stagione operistica 2016/2017, un estratto del libro viene inserito nel libretto di sala del Teatro Comunale di Bologna per la produzione La voix humaine di Francis Poulenc con direzione del M° Michele Mariotti e regia di Emma Dante.

È Pianista Accompagnatrice presso il Conservatorio “F. Morlacchi” di Perugia.

Calendario Eventi

<< Agosto 2019 >>
lmmgvsd
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 1

La Fondazione informa

Recent Posts

“Tutto il mondo è un teatro e tutti gli uomini e le donne non sono che attori”

William Shakespeare