MARCO ATTURA
Direttore d’orchestra, compositore

Consegue i Diplomi in Pianoforte, Composizione e Direzione d’orchestra (Cum Laude) al Conservatorio di Musica “Licinio Refice” di Frosinone e si perfeziona successivamente presso la Regia Accademia Filarmonica di Bologna, lo Städtische Bühnen di Münster in Germania, il Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto e l’Accademia del Teatro alla Scala di Milano. Giovanissimo inizia la sua attività concertistica come pianista e direttore. Appena ventitreenne è maestro del coro al Teatro Eliseo per l’opera The Little Sweep di Britten a cui segue il debutto sul podio del Teatro degli Industri di Grosseto con Gianni Schicchi di Puccini e successivamente con il Don Giovanni di Mozart.
In occasione della X edizione del Premio Internazionale “Giuseppe Sciacca” per giovani studiosi, gli viene conferito il I° Premio – Sezione Musica – presso la Pontificia Università Urbaniana di Roma.
Si afferma al Concorso per giovani Maestri Collaboratori Sostituti al Teatro Lirico Sperimentale “A.Belli” di Spoleto dove ha lavorato in qualità di pianista e direttore. Affianca nelle Masterclass di canto lirico e tecnica vocale i Maestri Claudio Desderi, Renato Bruson, Lella Cuberli ed il M° Mario Antonio Diaz Varas, decano dell’Università del Mozarteum di Salisburgo.
Partecipa a numerose prime esecuzioni di opere moderne collaborando con il Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto ed il Teatro Comunale “Luciano Pavarotti” di Modena lavorando a stretto contatto con diversi compositori tra cui il neozelandese Michael F. Williams di cui dirige l’opera in tre atti The Juniper Passion presso il Teatro Romano di Cassino.
Sue composizioni ed elaborazioni sono state eseguite in rassegne musicali e seminari, all’Auditorium Parco della Musica e trasmesse per RAI Storia. Alcune sue trascrizioni sono pubblicate dalla Casa Musicale Sonzogno e cura per le Edizioni Musicali Curci la versione italiana della Cantafavola Aucassin et Nicolette di Mario Castelnuovo-Tedesco rappresentata in prima mondiale a Jesi. Incide per Brilliant Classics, Tactus e Warner Classics. Ha diretto l’Ensemble de “I Solisti Aquilani” nella serata di apertura del Festival “L’Aquila contemporanea plurale” all’Auditorium del Parco, formazione con la quale ha inciso musiche del compositore Cristian Carrara.
Dedica con la Nuova Orchestra Scarlatti di Napoli un programma monografico ad Ennio Morricone riscoprendo il versante della musica colta del compositore.
Nel 2016 dirige i Carmina Burana di Orff in versione scenica presso il Teatro antico di Taormina con il Coro Lirico Siciliano e in occasione dell’inaugurazione dell’Harbin Opera House (Cina) in una produzione del Teatro Carlo Felice di Genova concerta la Turandot di Puccini cantata dal Soprano Giovanna Casolla.
A luglio 2017 dirige West Side Story di L. Bernstein con l’Orchestra Filarmonica di Benevento per l’inaugurazione del I Festival Nazionale del Cinema e della Televisione.
Affianca in Aida il M° Donato Renzetti nell’allestimento Scaligero di Franco Zeffirelli presso la Guangzhou Opera House e a dicembre dello stesso anno torna presso l’Harbin Opera House dove dirige Il barbiere di Siviglia con la regia di Enrico Stinchelli. Il Festival Spontini Pergolesi di Jesi gli commissiona la composizione e direzione dell’opera Il lato nascosto. CircOpera lunare in scena nel novembre 2019. Svolge attività direttoriale prediligendo il repertorio operistico e contemporaneo.

Calendario Eventi

<< Gennaio 2020 >>
lmmgvsd
30 31 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 1 2

La Fondazione informa

Recent Posts

“Tutto il mondo è un teatro e tutti gli uomini e le donne non sono che attori”

William Shakespeare