Home » Giovanna Lanza_mezzosoprano
Giovanna Lanza_mezzosoprano2017-01-30T10:13:00+00:00

giovanna-lanza
GIOVANNA LANZA
, Mezzosoprano
Madama Rivers, governante in casa d’Adelson 

Mezzosoprano dal timbro brunito, si pone all’attenzione del grande pubblico per la sua intensa personalità scenica e vocale.

Ha dato anima e voce al personaggio di Suzuki della Madama Butterfly con il quale ha raccolto unanimi consensi di critica e di pubblico nelle diverse edizioni interpretate al Teatro Regio di Torino, al Teatro Verdi di Trieste, al Pafos Festival di Cipro, al Teatro Massimo di Palermo, all’Opera di Toulon,…

Ha interpretato più volte il ruolo di Carmen e di Dalila al Coliseu do Porto e a Varsavia, e opere di rara esecuzione come Trouble in Tahiti, nel ruolo protagonista di Dinah, e Lo stesso Mare, Miriam, di Fabio Vacchi. Tra gli impegni più recenti annovera Mrs. Quickly in Falstaff al Teatro Verdi di Trieste e il difficile ruolo di Fidès in Le Prophète di Meyerbeer al Badisches Staatstheater di Karlsruhe con la regia di Tobias Kratzer. A Karlsruhe ha interpretato Mrs Quickly in Falstaff con la regia di Jacopo Spirei. Al Teatro San Carlo di Napoli torna come Pepa in Goyescas e Maestra delle Novizie in Suor Angelica diretta da Donato Renzetti e con la regia di De Rosa.

Recentemente è stata Ulrica in Un ballo in maschera a Rovigo e Bergamo, Suzuki in Madama Butterfly al Teatro Regio di Torino, Larina in Eugenio Onegin e Mamma Lucia in Cavalleria rusticana al Teatro San Carlo di Napoli, Enrichetta di Francia ne I Puritani a Bilbao, Suzuki in Madama Butterfly nei teatri del Circuito Aslico.

È stata inoltre apprezzata interprete di ruoli come Zita in Gianni Schicchi, Frugola ne Il Tabarro, Zia Principessa in Suor Angelica, Wowkle ne La Fanciulla del West, Bersi in Andrea Chenier, Marquise de Berckenfield ne La Fille du regiment, Federica in Luisa Miller, Maddalena in Rigoletto, Emilia in Otello di Verdi, Fenena in Nabucco, Seconda Corifea in Assassinio nella Cattredale, Dryade in Ariadne auf Naxos, La mere d’Antonia ne Les Contes d’Hoffmann, Vespetta in Pimpinone di Albinoni, Teresita nella Cabrera di Dupont, Rosina ne Il Barbiere di Siviglia, Lucia ne La Gazza ladra, Zaida ne Il Turco in Italia, Arminio nel Giulio sabino di Sarti, il ruolo del Contralto nel Romeo et Juliette di Berlioz in importanti teatri italiani come Teatro alla Scala di Milano, Regio di Torino, Teatro San Carlo di Napoli, Verdi di Trieste, Massimo di Palermo, Opera di Roma, Petruzzelli di Bari, Filarmonico di Verona, Teatro Donizetti di Bergamo, Sferisterio di Macerata ed all’estero come La Maestranza di Siviglia, Euskalduna di Bilbao, l’Opéra de Toulon, Biwako Hall di Otsu, Bunkamura di Tokyo, NHK di Tokyo, Pafos Aphrodite Festival di Cipro, Gulbenkian Concert Hall di Lisbona, Coliseu do Porto, Wratislavia Cantans, etc.

Ha collaborato con direttori d’orchestra come Santi, Renzetti, Carella, Scimone, Zedda, Noseda, Bernacer, Allemandi, Steinberg, Weikert, Humburg, Arrivabeni, Pirolli, Frizza, Dantone, Perez Sierra, Bisanti, Villaume, Halffter, Carminati, Severini, Fagen, Ferreira Lobo, Licata, Dudamel, Battistoni, Latham-Koenig, e registi quali Pizzi, Curran, Ciabatti, Brockhaus, Delbono, Michieletto, Manani, Tiezzi, Calenda, Joel, Del Monaco, Scandella, Deflo, Livermore, tra gli altri.

Il suo repertorio concertistico comprende: Messa da Requiem di Verdi, Stabat Mater e Salve Regina di Pergolesi, Stabat Mater di Vivaldi, Requiem di Mozart, Stabat Mater di Rossini, Missa di Santa Cecilia di Nunes Garcia, Gloria di Vivaldi, Nisi Dominus di Vivaldi, la cantata Giunone di Rossini, Les Nuits d’été di Berlioz, Siete Canciones Populares di De Falla, El Amor Brujo di De Falla, Winterreise di Schubert, Das Lied von der Erde di Mahler, Wesendonck Lieder di Wagner.