Home » Articoli » Comunicati stampa » Fondazione Pergolesi Spontini e POLIARTE Design Accademia di Belle Arti Ancona: una collaborazione tra musica e moda

Fondazione Pergolesi Spontini e POLIARTE Design Accademia di Belle Arti Ancona: una collaborazione tra musica e moda

Fondazione Pergolesi Spontini e POLIARTE Design Accademia di Belle Arti Ancona: una collaborazione tra musica e moda. 

Le nuove divise del personale di sala del Teatro Pergolesi ideate dalla Poliarte design, e sabato 19 gennaio ore 21 lo spettacolo musicale e teatrale “Tra musica e poesia. Un viaggio emozionale attraverso i capolavori della canzone d’autore italiana”.

È una collaborazione sotto il segno della musica e della moda quella che si è sviluppata tra la Fondazione Pergolesi Spontini e la Poliarte Accademia di Belle Arti e Design di Ancona.

La Poliarte è l’Accademia di belle arti con sede ad Ancona, che organizza corsi di laurea triennali in Fashion, Graphic e Web, Industrial, Interior e Video design; grazie alla sinergia instaurata con l’ente culturale di Jesi, sarà l’accademia anconetana a firmare il nuovo look e la nuova divisa del personale di sala della Fondazione Pergolesi Spontini. Un lungo lavoro di ricerca, ideazione e progettazione, che ha visto impegnati gli studenti del terzo anno di fashion design della Poliarte, sotto la guida dei loro docenti, in collaborazione con Unione Stilisti Marche – Associazione per la promozione dello stile italiano, e con il sostegno di Etjca S.p.A. agenzia per il lavoro. Gli allievi del terzo anno del corso di Fashion design che hanno collaborato con la prof.ssa Rossella Rossini alla realizzazione delle divise sono: Marco Artese, Greta Manfredi, Alice Capotondo, Susanna Santini, Martina Francescangeli, Estefany Rivera Ventura.

Eleganza e sobrietà, con uno stile ben definito e materiali di alta qualità, contraddistinguono le nuove divise del personale di sala: le maschere avranno giacca e pantalone di colore nero in tessuto di fresco lana elasticizzato; le t-shirt, di colore bianco, sono state realizzate in raso di seta.

La collaborazione tra Poliarte e Fondazione si arricchisce inoltre di un nuovo spettacolo che andrà in scena al Teatro Pergolesi di Jesi sabato 19 gennaio alle ore 21. “Tra musica e poesia. Un viaggio emozionale attraverso i capolavori della canzone d’autore italiana” è il titolo dello spettacolo musicale e teatrale che fonde in un’unica partitura musica dal vivo, canto e parole dando corso a un vero e proprio viaggio emozionale. Un percorso intenso e coinvolgente, un progetto ambizioso in cui il ritmo dei versi e quello della musica si incastonano perfettamente l’uno nell’altro trasformando la poesia in evento spettacolare.

L’evento è ideato e diretto artisticamente da Diego Quaranta dell’Associazione Culturale ricreativa “Club della Musica”. Alle chitarre e voce lo stesso Diego Quaranta, alle tastiere Tullio Gualtieri, al basso Andrea Zaccari, alla batteria Luca Orselli, con la voce di Beatrice Belleggia e Annalisa Marcucci, e la voce narrante Leonardo Tosoni; i testi introduttivi sono di Leonardo Tosoni, l’allestimento scenico è di “Materia Prima” di Marcella Mazzoni designer, le istallazioni moda a cura di POLIARTE design Accademia di Belle Arti di Ancona. Si ringrazia il Consiglio Regionale delle Marche e Etjca spa.

Lo spettacolo “Tra musica e poesia” è volto a mettere in risalto il forte legame che c’è, nella nostra splendida penisola, tra le varie forme di arte. In particolar modo il connubio indissolubile tra la poesia e la musica (d’altronde noi italiani l’arte ce l’abbiamo nel DNA) che passa attraverso il profondo sentire dell’animo umano, il linguaggio della poesia, della musica, speranza dell’oltre, di quell’infinito a cui è piacevole abbandonarsi, con lo sguardo dei sensi. La Poesia… un patrimonio che non possiamo permetterci di dissipare.

Con la Canzone d’Autore (cantautore=colui che canta ciò che scrive e musica) la poesia ritorna prepotentemente a far parte del nostro quotidiano, (e ci emoziona) ed il merito va proprio a questi artisti, i cantautori, che hanno ridipinto il panorama musicale e letterario fondendoli in una nuova arte.

Ecco che la canzone diventa il primo approccio ad una forma artistico-letteraria nella quale riconosciamo i nostri problemi, sogni, speranze, dolori, amori.

BIGLIETTI
Platea e palchi intero € 10 – ridotto under 25 € 5

2019-01-14T15:59:11+00:00