2016 2017-01-30T10:13:10+00:00

Programma Festival Pergolesi Spontini 2016

Scarica il depliant

XVI FESTIVAL  PERGOLESI  SPONTINI
VENTO DI SOAVE
Papi, imperatori, armi e amori sotto l’aquila sveva
1 – 25 settembre 2016
JESI / MAIOLATI SPONTINI / MONSANO / MONTECAROTTO / CASTELBELLINO / CUPRAMONTANA / LORETO / OSTRA / SERRA DE’ CONTI
Opere, concerti, spettacoli
Un viaggio in musica dal XII secolo ai giorni nostri attraverso l’albero genealogico di Federico II

giovedì 1 settembre 2016, ore 21
Jesi, Piazza Federico II
IL VOLO DELL’AQUILA
Di come Costanza Imperatrice diede al mondo il figlio Federico
Festa Teatrale con voci, cori polifonici, strumenti elettronici, artisti di circo contemporaneo e campane
di Franco Dragone

drammaturgia Vincenzo de Vivo
monologo di Virginia Virilli
testi cantati
Virgilio, Dante, Jacopone da Todi
musica di Fabrizio Festa

Costanza d’Altavilla Diletta Masetti
soprano Yuliya Poleshchuk
controtenore Ilham Nazarov

direttore Fabrizio Festa
regia e luci Gianpiero Francese
elementi scenografici Benito Leonori
light designer Riccardo Lancellotti
video design Luca Agnani

Coro Polifonico del Festival
maestro del coro Maruska Di Giannatale

Nuova produzione Fondazione Pergolesi Spontini

Prima rappresentazione assoluta
Commissione della Fondazione Pergolesi Spontini
In collaborazione con MaterElettrica Scuola di Musica elettronica e applicata del Conservatorio “E.R. Duni” di Matera

Una festa teatrale firmata da Franco Dragone nella piazza dove, secondo la tradizione, Costanza partorì Federico sotto una tenda. Musica nuova con echi di un lontano passato, le confessioni di un’Imperatrice e le evoluzioni di un circo metafisico.

venerdì 2 settembre 2016, ore 21
Montecarotto, Teatro Comunale
LA SARACINA
Un’opera non musicata di Richard Wagner raccontata da un contastorie, un puparo e un negromante

drammaturgia musicale e regia Giovanni Mazzara
drammaturgia Gigi Borruso
testi da Die Sarazenin, Dramma WWV 66 (incompiuto)
di Richard Wagner
scene Roberto Lo Sciuto
costumi Valentina Console

pianoforte Valentina Casesa
contastorie Gigi Borruso
negromante Roberto Lo Sciuto
pupari  Salvo e Luciano Bumbello

Nuova produzione Fondazione Pergolesi Spontini
Prima rappresentazione assoluta

Commissione della Fondazione Pergolesi Spontini

in coproduzione con Transit Teatro, Teatro Massimo di Palermo, Museo Internazionale delle Marionette “Antonio Pasqualino” di Palermo

Die Sarazenin, un libretto che Wagner scrisse in gioventù prende vita grazie all’arte siciliana del cunto e dei pupari. Un racconto epico e cavalleresco di cui sono protagonisti Manfredi e una misteriosa fanciulla di madre musulmana entrambi figli illegittimi di Federico II.

sabato 3 settembre 2016, ore 21
Castelbellino, Belvedere Europa
UNTER DEN LINDEN
Musica in Europa centrale al tempo di Federico II
Trovatori, poeti, cavalieri cantano d’amore, di primavera e di crociate, tra il primo Federico e il secondo, nel cuore dell’Europa.

musiche di Walther von der Vogelweide, Neidhart von Reuental, Thibaut de Champagne, Guiot de Dijon, Giraut Riquer, Bernard de Ventadorn, Guiraud de Borneil, Raimbaud de Vaqueiras e anonimi

Ensemble Micrologus
canto, arpa, buccina Patrizia Bovi
cornamusa, flauto traverso, zufolo col tamburo, cennamella Goffredo Degli Esposti
viella ribeca, buccina Gabriele Russo
canto, citola, liuto, cimbali Simone Sorini
canto, salterio, tamburello, naccharoni Enea Sorini

“Unter den Linden”, all’ ombra dei tigli: trovatori, poeti, cavalieri cantano d’amore, tra il primo Federico e il secondo, nel cuore dell’Europa.

domenica 4 settembre 2016, ore 18
Serra de’ Conti, Giardino del Museo delle Arti Monastiche
CARMINA BURANA
Cantiones profanae dal Codex Latinus Monacensis 4660 – Codex Buranus
Poesia e musica del XIII secolo: canti d’amore e d’osteria, di pentimento e di destino.

Ensemble Micrologus
flauti, zufolo col tamburo, cennamella, cornamusa Goffredo Degli Esposti
viola, ribeca, buccina (tromba medievale) Gabriele Russo
canto, guinterna, liuto, cimbali Simone Sorini
canto, organetto, buccina (tromba medievale) Luca Dellacasa
canto, campane, timpano (tamburello) Enea Sorini

In caso di pioggia il concerto si terrà presso la Chiesa di San Michele

Poesia e musica del XIII secolo da un codice miniato che raccoglie canti d’amore e d’osteria, di pentimento e di destino, intonati dai “clerici vagantes”, che viaggiavano tra le varie nascenti università europee: i goliardi.

domenica 4 settembre 2016, ore 21
Ostra, Piazza dei Martiri
Approaching CARMINA BURANA
a conclusione del workshop di Franco Dragone e Giuliano Peparini

CARMINA BURANA
musica di Carl Orff

soprano Yuliya Poleshchuk
baritono Qianming Dou
controtenore Ilham Nazarov 
pianoforte Lorenzo Di Bella, Gianluca Luisi

direttore Mirca Rosciani

Percussioni dell’Orchestra Sinfonica G. Rossini
Coro del Teatro della Fortuna di Fano “M. Agostini”
Pueri Cantores “Domenichino Zamberletti”
maestro del coro Gianluca Paolucci

In collaborazione con Accademia del Maggio Musicale Fiorentino e Accademia d’Arte Lirica di Osimo

Francoforte 1937: i canti dei goliardi diventano una grande azione scenica. Carl Orff avvolge le scarne linee della scrittura medioevale in una sontuosa veste sinfonico corale. Franco Dragone comincia da qui il suo viaggio verso una nuova creazione, con workshop nelle Marche.

venerdì 9 settembre 2016, ore 21
domenica 11 settembre 2016, ore 21
Jesi, Teatro G.B. Pergolesi
LI PRODIGI DELLA DIVINA GRAZIA
NELLA CONVERSIONE E MORTE DI SAN GUGLIELMO DUCA D’AQUITANIA
Dramma sacro di Ignazio Maria Mancini
musica di Giovanni Battista Pergolesi
Revisione critica di Livio Aragona
Edizioni Fondazione Pergolesi Spontini

San Guglielmo Raffaella Milanesi
San Bernardo – Padre Arsenio Sofia Soloviy
Cuosemo Clemente Antonio Daliotti
Angelo Arianna Vendittelli
Demonio Maharram Huseynov

direttore al cembalo e all’organo Christophe Rousset
regia Francesco Nappa
scene Benito Leonori
costumi Giusi Giustino
videodesign Mario Spinaci
luci Fabrizio Gobbi
assistente alla regia Simone Guerro

Les Talens Lyriques

Nuova produzione Fondazione Pergolesi Spontini

Nel dramma sacro di Pergolesi, Guglielmo d’Aquitania ha un capitano napoletano che guida le truppe: Cuosemo, che da soldato diventa eremita, suo malgrado. Angelo e Demonio si travestono per contendersi l’anima del nobile cavaliere, che San Bernardo guida sulla retta via.

Con il patrocinio della Delegazione Pontificia della Santa Casa di Loreto
sabato 10 settembre 2016, ore 21
Loreto, Basilica della Santa Casa
MATER MISERICORDIAE
Concerto Mariano
soprano Francesca Aspromonte
contralto Benedetta Mazzucato
direttore al cembalo e all’organo Christophe Rousset

Les Talens Lyriques

Giovanni Battista Pergolesi, Salve Regina in fa minore per contralto, archi e basso continuo
Leonardo Leo, Salve Regina in fa maggiore per soprano, archi e basso continuo
Giovanni Battista Pergolesi, Stabat Mater in fa minore per soprano, contralto, archi e basso continuo

Nell’Anno Santo della Misericordia, un omaggio alla Vergine Lauretana, “Madre di Misericordia”, con le musiche napoletane del XVIII secolo.

domenica 11 settembre 2016 ore 18
Maiolati Spontini, Giardino del Museo Gaspare Spontini
SALOTTO AGNESE
Dedicato a Francesco Siciliani, a vent’anni dalla scomparsa
musica di Gaspare Spontini
testo di Dario Della Porta

Agnese Mariam Perlashvili
Ermengarda Martina Rinaldi
Enrico Giorgi Tsintsadze
Filippo Daniele Adriani
Il Duca Takahiro Shimotsuka
L’Imperatore / L’Arcivescovo Akaki Ioseliani
Dame / Monache Rafaela Fernandes, Magdalena Krysztoforska, Tsisana Giorgadze

pianoforte Alessandro Benigni

In collaborazione con Accademia d’Arte Lirica di Osimo

Agnes von Hohenstaufen, capolavoro di Spontini fu riscoperta al Maggio Musicale Fiorentino nel 1954, per merito del direttore artistico Francesco Siciliani. Le pagine salienti di un’opera colossale vengono lette al pianoforte, in un ideale salotto ottocentesco, come nella Berlino che ospitò per vent’anni Gaspare Spontini.

giovedì 15 settembre 2016, ore 18 (anteprima giovani)*
venerdì 16 settembre 2016, ore 21
domenica 18 settembre 2016, ore 21
Jesi, Teatro V. Moriconi
49^ Stagione Lirica di Tradizione del Teatro G.B. Pergolesi
RE ENZO
Opera comica di Alberto Donini
musica di Ottorino Respighi
versione per ensemble di Franca Bettoli, Stefano Carloni, Giuseppe Pitarresi, Matteo Salvo
allievi del Laboratorio di Composizione del Conservatorio “B. Maderna” di Cesena
a cura di Marco Scannavini e Marco Taralli

Re Enzo David Beucher
Lauretta Rafaela Fernandes
Isabella Magdalena Krysztoforska
Gigione Daniele Adriani
Podestà / II Operaio Akaki Ioseliani
I Goliardo / I Operaio Giorgi Tsintsadze
II Goliardo / Cocuberna / Leonzio Takahiro Shimotsuka
I Voce lontana Tsisana Giorgadze
II Voce lontana Martina Rinaldi

Attori I Guitti Senzarteneparte (Sara Granato, Maurizio Mariani, Maria Francesca Pierantoni, Emanuele Maria Vellico)

direttore Alessandro Benigni
regia e costumi Matteo Mazzoni
scene Elisabetta Salvatori
luci Fabrizio Gobbi

assistente alla regia Maria Luisa D’Introno

Ensemble Salvadei

Coro Polifonico del Festival
maestro del coro Maruska Di Giannatale

Nuova produzione Fondazione Pergolesi Spontini
In collaborazione con Conservatorio “B. Maderna” di Cesena e Accademia d’Arte Lirica di Osimo

E’ la prima opera di Respighi (1905) che racconta in chiave comica la storia del sovrano tedesco, figlio naturale di Federico II, fatto prigioniero nel 1249 dopo la battaglia della Fossalta. Tutte le donne di Bologna, affascinate dalla bellezza e dall’aura di mistero del giovanissimo re, spasimano per lui. La poetessa Isabella e l’innamorata Lauretta, travestendosi da paggio, ne tramano la fuga.  La trama è scoperta. Ma ad Enzo rimane l’amore della bella bolognese.

sabato 17 settembre 2016, ore 21
Monsano, Chiesa degli Aroli
DA FEDERICO A FEDERICO: MUSICHE PER UN RE FLAUTISTA
musiche di Federico II di Prussia, Johann Philipp Kirnberger, Carl Philipp Emanuel Bach, Johann Joachim Quantz, Johann Sebastian Bach
clavicembalo Stefano Demicheli
flauto traversiere Marcello Gatti
violoncello Marco Ceccato

In collaborazione con Centro di Musica Antica Pietà di Turchini di Napoli

Un salto di cinquecento anni conduce alla corte di un altro Federico II, il re di Prussia.
Compositore e flautista, si circondò di filosofi e di musicisti, tra cui Johann Sebastian Bach.

sabato 24 settembre 2016, ore 18
Cupramontana, Eremo dei Frati Bianchi
FRATI E GIULLARI
Joculatores Domini: laudi alle origini del Francescanesimo
Ensemble Micrologus
canto Giovanni Cantarini
canto e percussioni 
Enea Sorini
canto, liuto, ciaramella, corno
Raffaello Simeoni
flauti, ciaramella, zampogna Goffredo Degli Esposti
viella, ribeca, buccina Gabriele Russo

In collaborazione con Fondazione Eremo dei Frati Bianchi

Il più famoso dei giullari d’Italia incontrò San Francesco d’Assisi e decise di seguirlo. I frati impararono a lodare Iddio in letizia e predicare con l’arte degli istrioni.

Al termine del concerto degustazione “nello spirito francescano” di olio, vino e pane a cura di Food Brand Marche

domenica 25 settembre 2016, ore 11.30
Jesi, Chiesa di San Marco
nel corso della Celebrazione Liturgica
LITURGIA SOLENNE PER LA CAPPELLA REALE DI SICILIA
Messa Normanno Sveva (secolo XII, Biblioteca Nazionale di Madrid, manoscritti 288 – 289 –19421)

direttore Giovannangelo de Gennaro

Ensemble Calixtinus
Cosimo Giovine, Vito Giammarelli, Nicola Nesta, Antonio Magarelli, Ciccio Regina

Dai codici normanno svevi, la musica sacra cantata nelle cerimonie solenni del Regno di Sicilia, nel Duomo e nella Cappella Palatina di Palermo e sotto le volte della Cattedrale di Monreale.



LO SWING DELL’IMPERATORE
Tradizione e Creatività

Un ciclo di quattro concerti nella formula del “jazz recital” affidati a musicisti impegnati nel campo della creatività jazzistica e della musica popolare di qualità per un percorso musicale che esplora e racconta le diverse declinazioni dello swing dagli albori americani sino alle esperienze europee, in particolare francesi ed italiane: una galleria di personaggi e aneddoti indimenticabili evocati e raccontati attraverso le più belle pagine musicali di genere del ‘900. Una ricerca creativa che fa da contrappunto contemporaneo all’altro ciclo di musica popolare e colta – quella del mondo svevo e fridericiano.

Giovedì 8 settembre, ore 21
Montecarotto, Ristorante “Erard”
LA GRANDE TRADIZIONE DELLO SWING ITALIANO NEL MONDO
SKYLINE JAZZ TRIO
voce Simone Grassi
chitarra Luca Pecchia
contrabbasso Gabriele Pesaresi
Concerto con cena gourmet € 45 (vini esclusi)
info prenotazioni tel. 0731 705042
Menù

PER ULTERIORI APPROFONDIMENTI

venerdì 9 settembre, ore 21
Jesi, “Golden Cadillac” Music live
MANOUCHE / GIPSY JAZZ DA DJANGO REINHARDT AL VALZER MUSETTE
BLACK CAT MANOUCHE DUO
chitarra Gianmarco Polini
violino Luca Catena
Concerto con consumazione € 10
info prenotazioni: mob. 392 5177255
Cocktail della serata

PER ULTERIORI APPROFONDIMENTI

venerdì 16 settembre, ore 21
Ancona, Ristorante palafitta “La Vecchia pesca”
DA DEAN MARTIN A NAT KING COLE, L’ARTE DELLO SWING
E DEL CROONING AMERICANO DEGLI ANNI ’50

SKYLINE JAZZ TRIO
voce Simone Grassi
sax – clarinetto Antonangelo Giudice
chitarra Luca Pecchia
Concerto con cena degustazione di pesce € 35
info prenotazioni tel. 071 888240
Menù

PER ULTERIORI APPROFONDIMENTI

sabato 24 settembre, ore 21
Jesi, Sala del Lampadario del Circolo Cittadino
FRANK SINATRA E IL CLAN DEI RAT PACK: UN’INCREDIBILE STORIA VERA FATTA DI SMOKING, MAFIA, AMORI E SWING
SKYLINE JAZZ TRIO
voce Simone Grassi
sax – clarinetto Antonangelo Giudice
chitarra Luca Pecchia
Concerto con cena in collaborazione con “Il Ristorantino” € 35
info prenotazioni mob. 329 7837669
Menù

PER ULTERIORI APPROFONDIMENTI

I programmi potrebbero subire variazioni per motivi economici, tecnici o di forza maggiore

*anteprima giovani riservata ai partecipanti al progetto “Ragazzi… all’Opera” 2016

Il Festival è sostenuto da Ministero dei Beni, delle Attività Culturali e del Turismo, e della Regione Marche / Soci Fondatori Comune di Jesi, Comune di Maiolati Spontini / Partecipanti Aderenti Comune di Monsano, Comune di Montecarotto, Comune di San Marcello / Partecipante Sostenitore Camera di Commercio di Ancona / Fondatori Sostenitori Art Venture: Gruppo Pieralisi, Leo Burnett, Moncaro, New Holland-Gruppo Fiat, Starcom Italia / Con il patrocinio del Consiglio Regionale delle Marche / In collaborazione con Comune di Castelbellino, Comune di Ostra, Comune di Serra De’ Conti, Delegazione Pontificia di Loreto, Fai Ancona, Fondazione Federico II Hohenstaufen, Sede di Jesi dell’Archeoclub d’Italia, Zaplab / Si ringrazia Ente Palio San Floriano, I falconieri di Federico II / Media partner Classica HD / Sponsor tecnico Istituto Marchigiano di Tutela Vini, Santarelli&Partners, Pan S.r.l. Autonoleggio / Sponsor principale Nuova Banca Marche.

Calendario Eventi

<< settembre 2017 >>
lmmgvsd
28 29 30 31 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 1

La Fondazione informa

Recent Posts

“Tutto il mondo è un teatro e tutti gli uomini e le donne non sono che attori”

William Shakespeare