2013 2017-10-02T15:18:39+00:00

PROGRAMMA

XIII  FESTIVAL  PERGOLESI  SPONTINI
(5 ottobre – 3 novembre 2013)
LO SCETTRO E LA BACCHETTA

“Lo scettro e la bacchetta” sarà il filo conduttore dell’edizione 2013 del Festival Pergolesi Spontini, la tredicesima della rassegna internazionale dedicata alla valorizzazione della produzione musicale dei due compositori marchigiani. Il tema del festival, che si svolgerà dal 5 ottobre al 3 novembre, sarà dunque il rapporto fra musica e potere politico, in un percorso trasversale e multidisciplinare tra musica, arte e cinema che, partendo dalla celebrazione della grandeur imperiale ai tempi in cui Gaspare Spontini era Generalmusikdirektor del Re di Prussia, Federico Guglielmo III, arriva a Wagner e Verdi, in omaggio al bicentenario della loro nascita, mettendone in luce affinità, suggestioni e contrapposizioni.

sabato 5 ottobre 2013, ore 11 – prova generale aperta*
sabato 5 ottobre 2013, ore 21
Jesi, Teatro V. Moriconi
L’OPERA: LA PARAFRASI
Verdi – Wagner
Concerto-conferenza
musiche di G. Verdi – F. Liszt, R. Wagner – C. Tausig, F. Liszt, O. Sciortino
pianoforte Orazio Sciortino
*Spettacolo riservato ai partecipanti al progetto Ragazzi … all’Opera! 2013

Un omaggio del pianista Orazio Sciortino al compositore tedesco che tanto amò Spontini e l’Italia, in occasione del bicentenario della nascita di Richard Wagner (1813-1883).

venerdì 11 ottobre 2013, ore 21
Montecarotto, Teatro Comunale
SALOTTO MUSICALE
musiche di R. Wagner-F. Liszt, R. Wagner-M. Moszkowski, R. Wagner-H.V. Bülow,
G. Verdi-F. Liszt, G. Verdi-G. Martucci
pianoforte Roberto Cominati

Napoletano di nascita, Roberto Cominati ci farà ascoltare parafrasi da temi celebri, rielaborazioni  e trascrizioni.

sabato 12 ottobre 2013, ore 14.30
Jesi, Teatro V. Moriconi
Giornata di studi e cineconcerto
Immagini e suoni della Vestale nel cinema muto
Interventi di Marco Bellano, Stella Dagna, Mauro Giori, Mariann Lewinsky Sträuli, Emilio Sala, Marco Targa
LO SCHIAVO DI CARTAGINE (Italia, 1910)
Cortometraggio
regia Luigi Maggi, Roberto Omegna, Arturo Ambrosio
musica di Osvaldo Brunetti
revisione a cura di Emilio Sala
direttore Roberto Polastri
FORM – Orchestra Filarmonica Marchigiana
Prima esecuzione in epoca moderna

Un’intera giornata dedicata al cinema muto degli anni ’10 e in particolare al tema della vittima sacrificale femminile che sta al centro tanto de La Vestale di Spontini quanto di molti film degli anni Dieci. Uno di essi Lo Schiavo di Cartagine di Luigi Maggi è particolarmente notevole anche per ragioni di carattere musicale. La proiezione del cortometraggio sarà accompagnata dalla musica eseguita dal vivo in prima esecuzione in epoca moderna. Dirige Roberto Polastri.

ore 18: aperitivo

sabato 12 ottobre 2013, ore 19.30
Jesi, Teatro V. Moriconi
CABIRIA
Visione storica del terzo secolo a.C. (Italia, 1914)

regia Giovanni Pastrone
soggetto Gustave Flaubert, Emilio Salgari, Gabriele d’Annunzio
didascalie Gabriele d’Annunzio
musica adattata da Manlio Mazza
riduzione per piccola orchestra
ricostruzione e sincronizzazione Marco Targa
revisione della strumentazione Federico Agostinelli
direttore Roberto Polastri
FORM – Orchestra Filarmonica Marchigiana
Prima esecuzione in epoca moderna

La giornata dedicata al cinema muto si conclude con la proiezione del più famoso film italiano del cinema muto, il colossal “Cabiria” (1914), per la regia di Giovanni Pastrone da un soggetto di Gabriele D’Annunzio (di cui ricorre quest’anno il 150° anniversario della nascita), con l’esecuzione dal vivo a cura di Roberto Polastri delle musiche originali di Manlio Mazza.
Mazza inserisce dosi massicce di musiche spontiniane, tratte soprattutto dalla Vestale, ma con qualche brano tolto anche dal Fernand Cortez. Oltre a Spontini, gli spettatori potranno riconoscere le musiche di Gluck (Orfeo), Rossini (Guglielmo Tell), Händel (Messiah), Mozart (Sonata KV 331), Mendelssohn (Die Hebriden), ecc.

venerdì 25 ottobre 2013, ore 20
Jesi, Teatro G.B. Pergolesi
GOTT SEGNE DEN KÖNIG!
(Dio benedica il Re!)
Cantata per soli, coro e orchestra
versi di Karl Alexander Herklots
musica di Gaspare Spontini
Edizione critica a cura di Alessandro Lattanzi
Edizioni Fondazione Pergolesi Spontini
Prima rappresentazione: Halle, 10 settembre 1829
Cherubino / Corifeo I Yuliya Poleshchuk
Angelo Aurora Faggioli
Corifeo II Nadia Pirazzini
Corifeo III Massimiliano Brusco
Corifeo IV Michele Castagnaro
Prima esecuzione in epoca moderna

Sinfonia n. 40 in sol min. K 550
musica di Wolfgang Amadeus Mozart

direttore Corrado Rovaris
Orchestra Fondazione Teatro Comunale di Bologna
Coro Fondazione Teatro Comunale di Bologna
Maestro del coro Andrea Faidutti

In questa XIII edizione del Pergolesi Spontini Festival, la Fondazione Pergolesi Spontini valorizza la figura del compositore maiolatese con una prima esecuzione moderna della Cantata Gott segne den König! (‘Dio benedica il re’) per soli, coro e orchestra scritta per celebrare la grandeur imperiale del Re di Prussia, Federico Guglielmo III ai tempi in cui Gaspare Spontini era suo Generalmusikdirektor. La cantata ci è giunta incompleta, ma è ricostruibile nella sua interezza attraverso la collazione di tre fonti manoscritte, due delle quali conservate presso il prezioso fondo Robert custodito nella Biblioteca Comunale Planettiana di Jesi.

domenica 27 ottobre 2013, ore 18
Maiolati Spontini, Chiesa di Santo Stefano
PER ORGANO
musiche di G. Frescobaldi, A. Stradella, G.B. Pergolesi, D. Cimarosa, G. Rossini, G. Spontini, G. Morandi
tenore Roberto Jachini Virgili
organo Elena Gentiletti Drago

Nella Chiesa di Santo Stefano, che ospita un antico organo del 1788, opera di Gaetano Callido, e dove si può ammirare la preziosa cantoria lignea anch’essa frutto di una donazione del celebre musicista Gaspare Spontini, un concerto per organo e voce solista in coproduzione con Marche&Organi Network Organistico Marchigiano nell’ambito del progetto “Voci d’organo per le Marche” con il contributo di Consorzio Marche Spettacolo. Progetto “Refresh, lo spettacolo delle Marche  per le nuove generazioni”. Si ringrazia per l’organizzazione artistica l’Associazione Organistica Vallesina.

mercoledì 30 ottobre 2013, ore 16 – prova generale aperta*
giovedì 31 ottobre 2013, ore 21
Jesi, Teatro G.B. Pergolesi
MESSA DA REQUIEM
per due pianoforti e quattro voci soliste
trascrizione Angela Montemurro
musica di Giuseppe Verdi
soprano Silvia Dalla Benetta
mezzosoprano Alessandra Palomba
tenore Myung Hoon Ji
basso George Andguladze
pianoforte Gesualdo Coggi
pianoforte Elena Rizzo
*Spettacolo riservato ai partecipanti al progetto Ragazzi … all’Opera! 2013

Omaggio del Festival a Giuseppe Verdi nel duecentesimo anniversario della sua nascita: è la trascrizione per due pianoforti e quattro voci soliste della celebre Messa da Requiem.

domenica 3 novembre 2013, ore 17
Jesi, Teatro G.B. Pergolesi
ARCHETTO ARMONICO
musiche di J.S. Bach, J. Brahms, P. de Sarasate, C. Debussy, M. Ravel
violino Yuzuko Horigome
pianoforte Luc Devos

Il Comune di Camerata Picena, neo partecipante aderente alla Fondazione Pergolesi Spontini, ospita dal 27 ottobre al 6 novembre la I edizione di una masterclass di violino, in collaborazione con Residart e Macrocosmi, condotto dalla violinista giapponese di fama internazionale Yuzuko Horigome. “L’ultima dea dell’Olimpo” si esibirà quindi al Teatro Pergolesi, ospite del XIII Festival Pergolesi spontini, in duo con Luc Devos al pianoforte.

Calendario Eventi

<< novembre 2017 >>
lmmgvsd
30 31 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 1 2 3

La Fondazione informa

Recent Posts

“Tutto il mondo è un teatro e tutti gli uomini e le donne non sono che attori”

William Shakespeare