2006 2017-10-02T15:20:33+00:00

FESTIVAL 2006

VI FESTIVAL PERGOLESI SPONTINI
1 – 10 settembre 2006
Jesi, Maiolati Spontini, Monsano, Monte San Vito, Montecarotto, San Marcello

SPONTINI E MOZART ALL’OMBRA DI PERGOLESI

Non si sa quando Spontini abbia incontrato Mozart: non fisicamente, s’intende, ma le prove dell’incontro tra il maiolatese e la musica del salisburghese sono numerose.
Dal suo arrivo a Parigi, nel 1802, Spontini dà segno di una conoscenza non casuale delle opere di Mozart. Forse ascolta il Requiem nel 1803, diretto da Cherubini. Poi ne diventa un interprete straordinario: sale sul podio per il primo Don Giovanni parigino al Théâtre Italien, dirige le sue opere a Berlino.
Entra in corrispondenza con Constanze, vedova di Amadeus e anche del secondo marito, e permette la pubblicazione della prima biografia mozartiana promuovendo una pubblica sottoscrizione.
A Berlino è in contatto con Goethe, col quale condivide l’amore per Mozart.
La ricerca dell’immagine mozartiana apparsa a Spontini negli anni parigini e berlinesi è il tema del sesto Festival, che intreccia anche un motivo pergolesiano: la creazione romantica del mito di Mozart ha fissato la figura del genio destinato a morire nel pieno della giovinezza perché “caro agli dei”. Pergolesi, di conseguenza, diviene una prefigurazione del salisburghese: rivelato dalla Parigi dei Bouffons, l’autore della Serva Padrona guadagna un ruolo di rilievo nel pantheon musicale romantico.

Venerdì 1 settembre e Domenica 3 settembre, ore 21
Jesi  – Teatro G.B. Pergolesi
THEATRALISCHE ABENTHEUER
(Le avventure teatrali)
Singspiel in due atti di Johann Wolfgang Goethe e Christian August Vulpius
Musiche di Wolfgang Amadeus Mozart e Domenico Cimarosa
(Edizioni Fondazione Pergolesi Spontini, ricostruzione della versione di Weimar del 1797
a
cura di Jean-Yves Aizic con un testo di Italo Nunziata e Vincenzo De Vivo)
Si ringrazia per la gentile concessione la Biblioteca Nazionale di Berlino

Corrado Rovaris, direttore
Italo Nunziata, regia
Pasquale Grossi, scene e costumi
Patrick Latronica, light designer
Elena Barbalich, assistente alla regia

personaggi e interpreti
Lorenzo, Enrico Marabelli
Orlando, Filippo Bettoschi
Polidoro, Antonis Koroneos
Isabella, Milagros Poblador
Rosalba, Olatz Saitua
Merlina, Damiana Pinti
narratore, Wolfram Kremer

Accademia I Filarmonici

nuovo allestimento
prima rappresentazione assoluta in epoca moderna


Sabato 2 settembre, ore 21
Montecarotto – Teatro Comunale

DAL REPERTORIO SINFONICO DI SPONTINI
LE GRANDI SINFONIE MOZARTIANE

Musica di Wolfgang Amadeus Mozart

Corrado Rovaris, direttore

Accademia I Filarmonici

Domenica 3 settembre, ore 18
Maiolati Spontini – Chiesa di S. Stefano

PER ORGANO

Musiche di Arcangelo Corelli, Domenico Scarlatti,
Gaetano Valeri, Pietro Morandi, Wolfgang Amadeus Mozart

Luca Scandali, organo

in collaborazione con il Festival Organistico Internazionale “Città di Treviso”

Lunedì 4 settembre, ore 21
Jesi – Teatro Studio Valeria Moriconi

MUSICHE PER LA PASSIONE

Giovanni Battista Pergolesi, Stabat Mater
(revisione critica di Claudio Toscani)
edizione critica a cura di
Claudio Toscani – RicordiValentina Varriale, soprano
Anna Bonitatibus, mezzosoprano

Wolfgang Amadeus Mozart, Grabmusik  KV 42
Valentina Varriale, soprano “Der Engel” (L’Angelo)
Luca Tittoto, baritono “Die Seele” (L’Anima)

Ottavio Dantone, direttore

Accademia Bizantina

Coro Regina della Pace
Diego Pucci
, direttore del coro
Coro Polifonico David Brunori
Michele Quagliani, direttore del coro


Martedì 5 settembre, ore 21
San Marcello – Teatro Comunale P. Ferrari

ACCADEMIA STRUMENTALE
NELLA BERLINO DI SPONTINI

Musiche di Wolfgang Amadeus Mozart e di Carl Maria von Weber

Fabrizio Meloni, clarinetto
Pavel Berman, violino
Francesco D’Orazio, violino
Danilo Rossi, viola
Marco Dalsass, violoncello

in collaborazione con Incontri Asolani – Festival Internazionale di Musica da Camera

Giovedì 7 settembre, ore 21
Maiolati Spontini – Chiesa della Cancellata

SUL FORTEPIANO DI SPONTINI

Musiche di Wolfgang Amadeus Mozart, Luigi Boccherini e Gaspare Spontini
per la gentile concessione del fortepiano Erard
si ringraziano le Opere Pie Spontini e la Sovrintendenza ai beni Artistici di Urbino

Sonatori de la Gioiosa Marca:
Gianpietro Rosato, fortepiano
Giorgio Fava, violino
Giovanni Dalla Vecchia, violino
Judit Földes, viola
Walter Vestidello, violoncello
Giancarlo Pavan, contrabbasso

Venerdì 8 settembre, ore 21
Monsano – Chiesa degli Aroli

LITURGIE SALISBURGHESI

Sonate da Chiesa di Wolfgang Amadeus Mozart

Sonatori de la Gioiosa Marca:

Gianpietro Rosato, organo
Giorgio Fava, violino
Giovanni Dalla Vecchia, violino
Walter Vestidello, violoncello

Sabato 9 settembre, ore 21
Jesi – Teatro G.B. Pergolesi

MOZART A RECANATI
Una pièce dalla biografia mozartiana di Paolina Leopardi

Testo di Paolina Leopardi
Commenti di Wolfgang Amadeus Mozart
immaginati da Vincenzo De Vivo e Lorenzo Ferrero

Cinzia Leone
, attrice
Jeanette Roeck, soprano
Giacomo Ronchini, pianoforte
Lucia Ronchini, violino
Claudio Marini, violoncello
Luca Lucchetta, clarinetto
Zofia Dowjat e Nicola De Santis, mimi

Michal Zn
aniecki, regia e scene
Gianni Calignano, costumi

in collaborazione con Centro della Voce – Università di Bologna
Fondazione Fanti Melloni di Bologna e Associazione Marche Musica Contemporanea di Fano

prima rappresentazione assoluta

Domenica 10 settembre, ore 21
Monte San Vito – Teatro Condominiale La Fortuna

WOLFGANG & WOLFGANG
Appunti per raccontare, se non altro, IL FLAUTO MAGICO di Goethe
di Roberto Alajmo

Musica di Ludwig van Beethoven da Wolfgang Amadeus Mozart

interpreti
Roberto Alajmo, Elisabetta Giacone

Giovanni Mazzara
, regia e scelta delle musiche
Fabrizio Lupo, progetto visivo e marionette
Elisabetta Giacone, marionette e costumi
Giuseppe La Licata, collaborazione alla regia
Antonio Coloccia, violoncello
Meri Piersanti, pianoforte


2 – 16 settembre
Jesi – Sala della Salara del Palazzo della Signoria

Mostra:
SPONTINI E MOZART. Documenti e immagini

a cura di Vincenzo De Vivo e Rosalia Bigliardi
allestimento di Benito Leonori

in collaborazione con
Biblioteca Planettiana di Jesi
Museo-Archivio Spontini di Maiolati Spontini

inaugurazione:

Venerdì 1° settembre, ore 18.30
orario di apertura:
10.30-12.30/17-19.30


Lunedì 4 settembre, ore 18.30
Jesi – Sale Pergolesiane del Teatro G.B. Pergolesi

OMAGGIO A FRANCESCO DEGRADA:
Presentazione del volume STUDI PERGOLESIANI n. 5

Risultati del Convegno di Studi Pergolesiani
Pergolesi e la Napoli del suo tempo: nuove acquisizioni e nuove prospettive di ricerca

La Direzione si riserva il diritto di apportare al programma i cambiamenti resi necessari da esigenze tecniche o di forza maggiore

Il VI Festival Pergolesi Spontini è realizzato dalla Fondazione Pergolesi Spontini per volontà di:
Regione Marche – Provincia di Ancona – Comune di Jesi – Comune di Maiolati Spontini
Comune di Monsano – Comune di Montecarotto – Comune di Monte San Vito – Comune di San Marcello
Gruppo Art Venture: Gruppo Pieralisi – Leo Burnett – CNH Italia – S.E.DA. – Moncaro – Starcom Italia

Il Festival si avvale del contributo di:
Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Regione Marche – Provincia di Ancona
Camera di Commercio di Ancona – Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi – Banca delle Marche

Sponsor tecnici del Festival sono:
F.lli. Pieralisi Concessionaria Citroën

Calendario Eventi

<< novembre 2017 >>
lmmgvsd
30 31 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 1 2 3

La Fondazione informa

Recent Posts

“Tutto il mondo è un teatro e tutti gli uomini e le donne non sono che attori”

William Shakespeare