CLAUDIO ZAZZARO, Goro

Tenore. Nato a Napoli nel 1989, studia canto presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Intraprende gli studi musicali sotto la guida di Donatella Debolini, docente di canto presso il medesimo conservatorio, ed in seguito si perfeziona con Claudio Desderi.
Durante il primo anno di studi ha la possibilità di fare importanti esperienze, figura nel coro nell’allestimento dell’opera Don Giovanni di Mozart presso la Liszt Academy di Budapest allestita dal Conservatorio di Firenze; nello stesso anno viene selezionato come tenore solista nella Fantasia Corale di L.W. Beethoven presso il Teatro Verdi di Firenze sotto la direzione di Paolo Ponziano Ciardi. Ottiene successivamente la parte di Beppo nell’opera Fra Diavolo di Auber, allestita presso il Teatro dell’Opera di Firenze nel 2016, ottenendo un buon riscontro dalla critica. Ha debuttato in seguito Don Basilio ne Le Nozze di Figaro presso il Teatro Bonci di Cesena, sotto la direzione di Claudio Desderi, con regia di Matelda Cappelletti.
Dopo essere stato selezionato per il progetto LTL Opera Studio 2017, ha l’occasione di debuttare il ruolo di Fadinard nell’opera Il Cappello di Paglia di Firenze di Nino Rota, diretto da Francesco Pasqualetti, nei Teatri di Pisa, Lucca e Livorno.
Viene scelto per ricoprire il ruolo di Gelindo ne L’impresario in angustie di Domenico Cimarosa al Cantiere Montepulciano 2018 con la direzione di Roland Bӧer e la regia di Caterina Panti Liberovici.
Ha cantato in seguito al Teatro del Maggio Musicale Fiorentino Gastone nel nuovo allestimento de La Traviata diretta da Fabio Luisi con la regia di Francesco Micheli (Trilogia Verdi – Settembre 2018); inoltre al Teatro Regio di Parma ne La spada nella roccia di Concetta Anastasi, con la regia di Andrea Bernard, direttore Stefano Franceschini, nel nuovo allestimento e nuova commissione del Teatro Regio di Parma in prima assoluta, in coproduzione con il Teatro Comunale di Bologna e la Royal Opera House Muscat.
È stato impegnato come Jack Worthing/ruolo protagonista ne L’importanza di esser Franco di Mario Castelnuovo-Tedesco nella produzione del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino in collaborazione con il Conservatorio Cherubini di Firenze. Ha cantato di nuovo al Teatro del Maggio Musicale di Firenze Don Curzio ne Le nozze di Figaro dirette da Kristina Poska e con la regia di Sonia Bergamasco.
Di recente è tornato al Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano dove ha debuttato Tancredi nel Tancredi appresso il Combattimento di Claudio Ambrosini, regia Matelda Cappelletti, direttore Roger Hamilton.

Calendario Eventi

<< Agosto 2020 >>
lmmgvsd
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6

La Fondazione informa

Recent Posts

“Tutto il mondo è un teatro e tutti gli uomini e le donne non sono che attori”

William Shakespeare