Home » Biografia Francesco Degrada
Biografia Francesco Degrada2017-01-30T10:16:26+00:00

Biografia Francesco Degrada

Francesco Degrada ha tenuto lezioni, conferenze, corsi e seminari in Italia e in molte Università dell’Europa e degli Stati Uniti (Columbia University, New York State University, City University of New York, Princeton University, University of Chicago, San Francisco University, Berkeley University, University of Kentucky; Rutgers University, Boston University) e ha organizzato Convegni musicologici in Italia e all’estero. Ha tenuto inoltre un corso a Parigi presso l’École Normale Superieure. E’ autore di pubblicazioni sulla storia della musica dal periodo Barocco al secolo XX e di numerose edizioni critiche di musiche dei secoli XVII e XVIII; è stato membro dei Comitati Editoriali per l’edizione critica delle opere di Giovanni Battista Pergolesi (Pendragon Press, Stuyvesant, NY) Antonio Vivaldi (Istituto Antonio Vivaldi, Fondazione Cini, Venezia – Ricordi, Milano) e Giuseppe Verdi (University of Chicago Press) ed ha collaborato con la Casa Ricordi, il Teatro alla Scala di Milano e con la Radiotelevisione italiana e svizzera.

Francesco Degrada (Milano, 23 maggio 1940 – Milano, 19 maggio 2005) ha studiato pianoforte, composizione e direzione d’orchestra, diplomandosi presso il Conservatorio di Milano rispettivamente nel 1961 (pianoforte) e nel 1965 (composizione). Contemporaneamente si è laureato in lettere presso l’Università di Milano (1964). Dopo essere stato professore ordinario di Storia della Musica in vari Conservatori (Bolzano, Brescia, Milano) sino al 1973, è professore di Storia della Musica presso l’Università Statale di Milano (assistente dal 1965 al 1973, incaricato dal 1973 al 1980, ordinario dal 1980); presso questa Università è stato per tre anni Direttore dell’Istituto di Storia dell’Arte e dalla fondazione al 1999 Direttore dell’Istituto di Discipline Musicologiche e dello Spettacolo.

Ha diretto le collane “Discanto” per la casa editrice La Nuova Italia di Firenze e le Collane “Musica e Spettacolo”, “Civiltà musicale napoletana” per la Casa Editrice Ricordi di Milano. È stato membro dell’Accademia di Santa Cecilia di Roma e dell’Accademia Europea di Londra; è stato socio dell’American Musicological Society e della Internationale Gesellschaft für Musikwissenchaft.

E’ stato membro del Comitato di Direzione della Rivista di musicologia “Il Saggiatore Musicale” (pubblicata dall’Università degli Studi di Bologna ed edita a Firenze da Olschki) e della Rivista “Studi Musicali” (pubblicata dall’Accademia di Santa Cecilia).

E’ stato membro del Comitato scientifico dell’Istituto Nazionale di Studi Verdiani e della Commissione Nazionale per le onoranze a Giuseppe Verdi per l’anno 2001 e in questa veste ha collaborato alla Mostra Verdi 2001: l’uomo, l’opera, il mito, allestita al Palazzo Reale di Milano e ne ha curato il Catalogo per l’editore Skira e ha partecipato all’organizzazione del Convegno Internazionale su Giuseppe Verdi tenutosi a Parma e a New York nel 2001. E’ stato membro della Commissione Nazionale per le onoranze a Vincenzo Bellini. È stato consulente del Ministère de la Culture et de la Communication francese per l’attività dell’Institut de rechèrce sur le patrimoine musical en France.

Calendario Eventi

<< Febbraio 2019 >>
lmmgvsd
28 29 30 31 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 1 2 3

La Fondazione informa

Recent Posts

“Tutto il mondo è un teatro e tutti gli uomini e le donne non sono che attori”

William Shakespeare