Home » Andrea De Carlo
Andrea De Carlo2018-08-30T12:03:06+00:00

ANDREA DE CARLO

Nato a Roma, comincia la sua carriera musicale come contrabbassista di jazz. Avvicinatosi in seguito alla musica classica, svolge per molti anni un’intensa attività concertistica in tutto il mondo collaborando in qualità di primo contrabbasso con importanti enti lirici e sinfonici quali il Teatro Massimo di Palermo, l’Orchestra Regionale Toscana e l’Orchestra Regionale del Lazio.

Parallelamente agli studi musicali si laurea in Fisica con il massimo di voti presso l’Università «La Sapienza» di Roma. Si dedica quindi alla Viola da Gamba sotto la guida di Paolo Pandolfo, collaborando con importanti ensemble di musica antica come: “Elyma” di Gabriel Garrido, l’ensemble di viole “Labyrinto” di Paolo Pandolfo, “Concerto Italiano” di Rinaldo Alessandrini, “Cappella Mediterranea, La grande Ecurie et la Chambre du Roi” di J. C. Malgoire, con i quali si esibisce in numerosissimi concerti nei più importanti festival internazionali e realizza più di quaranta incisioni.

Nel 2005 crea l’Ensemble Mare Nostrum, con cui incide nel 2006 un’originale orchestrazione dell’Orgelbuchlein di J. S. Bach per la MA Recordings (USA) che riceve il Diapason d’Or “Decouverte” (maggio 2011), e nel 2009 una raccolta di polifonia francese per la casa discografica Ricercar (Belgio, gruppo Outhere) premiata con 5 Diapason dalla rivista francese Diapason e con il Coup de Coeur 2010 dell’Academie Charles Cros di Parigi.

Nel 2012 pubblica Il concerto delle viole Barberini, un Cd di Madrigali e musica strumentale romana del ‘600 per Ricercar (Belgio) e Nueva España, un Cd di musiche spagnole e messicane per Alpha (Francia). Nel 2013 Occhi Belli, Occhi Neri, un Cd di cantate inedite di Marco Marazzoli per Arcana (Italia) inaugura un progetto sulla musica romana che sfocerà con la creazione della collana The Stradella Project, una collezione dedicata alle opere di Alessandro Stradella nata in seno al Festival Internazionale Alessandro Stradella di Nepi di cui è direttore artistico. I primi cinque volumi, La serenata La forza delle stelle e gli oratori S. G. Crisostomo, Santa Editta, Santa Pelagia (prime registrazioni mondiali) ottengono il plauso della critica internazionale. A ottobre 2018 è prevista l’uscita del quinto volume, l’opera di A. Stradella La Doriclea con l’ensemble Il Pomo d’Oro, e a settembre 2018 la registrazione dell’oratorio Ester, liberatrice del popolo ebreo, The Stradella Project vol. VI.

Come direttore dell’Ensemble Mare Nostrum si è esibito in importanti festival internazionali come De Bijloke, Gent (Belgio), Festival Internacional de Ubeda y Baeza (Spagna), Maison De Radio France, Paris (Francia), Festival Internacional de Musica Sacra De Quito (Ecuador), Festival Academie Bach Arques-la-Bataille (Francia), Festival de Sablé (Francia), Festival Internacional Cervantino (Messico), il Festival de Fontdouce (Francia), Festival “Concertes d’été a Saint Germain (Svizzera), Festival “Les Nuites Baroques” di Le Touquet, France, Festival Izmir (Turchia).

Nel 2017 ha diretto l’ensemble Il Pomo d’Oro al Parco della Musica di Roma nell’opera La Doriclea di A. Stradella.

Nel 2011 crea lo Stradella Y(oung) Project, un progetto giovanile nato presso il Conservatorio A. Casella di L’Aquila con lo scopo di avvicinare giovani cantanti e strumentisti al repertorio barocco italiano, allo stesso tempo uno strumento didattico e un ponte prezioso tra l’esperienza formativa e quella professionale.

In questi anni lo Stradella Y-Project ha realizzato tre oratori, una serenata e un’opera, tra cui delle prime mondiali assolute, grazie alla collaborazione di importanti istituzioni musicali italiane ed estere: oltre al Conservatorio A. Casella di L’Aquila, il Centre de Musique Baroque de Versailles CMBV, il Centro di Musica Antica della Pietà dei Turchini di Napoli, la Fondazione Pergolesi Spontini di Jesi, l’Accademia d’Arte Lirica di Osimo, il Festival Internazionale Alessandro Stradella di Nepi (VT), il Festival Grandezze & Meraviglie di Modena, l’Accademia di Belle Arti di Roma, il Teatro Torlonia di Roma, la Società di Concerti Barattelli di L’Aquila, l’Oratorio del Gonfalone di Roma.

Andrea De Carlo ha tenuto masterclass presso l’Academie di Ambronay (Francia), il Festival Esteban Salas a Cuba, Pamplona (Spagna), il Centre de Musique Baroque de Versailles (Francia), la Hochschule di Leipzig (Germania), l’Università di Guanajuato (Messico), L’Accademia Filarmonica Romana, i Corsi di Musica Antica di Fossacesia dell’Università di Austin (Texas) e i corsi dell’Accademia Parnassus A Varsavia.

Dal 2013 al 2016 è stato direttore del Festival Internazionale Alessandro Stradella da lui creato, e dal 2017 è direttore del Festival Barocco Alessandro Stradella di Viterbo e Nepi, membro del Reseau Européen de la Musique Ancienne.

Calendario Eventi

<< Settembre 2019 >>
lmmgvsd
26 27 28 29 30 31 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 1 2 3 4 5 6

La Fondazione informa

Recent Posts

“Tutto il mondo è un teatro e tutti gli uomini e le donne non sono che attori”

William Shakespeare