Home » Anastasia Pirogova
Anastasia Pirogova2018-08-31T10:08:45+00:00

ANASTASIA PIROGOVA
mezzosoprano, Geltrude 

Laureata in lingue presso l’Università di Nizhnij Novgorod e successivamente in canto lirico presso il Conservatorio Statale Glinka di Nizhnij Novgorod. Giunta in Italia per perfezionare la formazione lirica, ha frequentato l’Accademia Chigiana e attualmente segue il corso superiore di canto presso l’Accademia d’Arte lirica di Osimo. Ha studiato in Italia con Alberto Zedda, Vincenzo De Vivo, Renato Bruson, Raina Kabaivanska, Wilma Vernocchi, Leila Cuberli, Alla Simoni, Harriet Lawson, William Matteuzzi.

La sua carriera artistica è iniziata in Russia e proseguita negli Stati Uniti con intesa attività concertistica presso varie istituzioni concertistiche ed attualmente continua in Italia.

Nel 2014 ha interpretato i ruoli di Gertrud e Die Knusperhexe nell’opera Hansel und Gretel di Humperdinck al Teatro Nuova Fenice di Osimo. Nello stesso anno è finalista nel Concorso Internazionale di Canto Lirico Enzo Sordello e è stata confermata per il ruolo di Flora nella Traviata di Verdi nel Concorso “Voci Verdiane”. Nel 2015 ha cantato nel ruolo titolo in Carmen al Teatro Nuova Fenice di Osimo, nella Petite Messe Solennelle di Rossini al Teatro della Fortuna di Fano, ha debuttato al Teatro San Carlo di Napoli nel ruolo di Flora nella Traviata di Verdi. Nel 2016 è Zia Principessa in Suor Angelica di Puccini al Teatro Nuova Fenice di Osimo, ha interpretato Alisa nella Lucia di Lammermoor di Donizetti al Teatro delle Muse di Ancona, ed è Amleto di Shostakovich al teatro Regio di Parma.

Nel 2017, per la Fondazione Pergolesi Spontini in occasione del XVII Festival Pergolesi Spontini, debutta al Teatro Pergolesi di Jesi il ruolo di Celestina nella prima esecuzione assoluta dell’opera Il colore del sole di Lucio Gregoretti.

Calendario Eventi

<< Agosto 2019 >>
lmmgvsd
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 1

La Fondazione informa

Recent Posts

“Tutto il mondo è un teatro e tutti gli uomini e le donne non sono che attori”

William Shakespeare