Home » Alessandro Verazzi
Alessandro Verazzi2017-01-30T10:17:03+00:00

ALESSANDRO VERAZZI Light designer

Nato a Monza nel 1977, è attivo soprattutto in ambito lirico. Ha realizzato, tra l’altro, le luci per opere quali: La bohéme di Puccini allo Sferisterio di Macerata; Pagliacci di Leoncavallo, La voix humaine di Poulenc prodotte dal circuito Lombardo e andato in scena a Jesi nel 2009, tutte per la regia di Leo Muscato.
Con la regia di Francesco Micheli, ha illuminato Barbiere di Siviglia di Rossini prodotto dal Teatro Massimo di Palermo, Li puntigli delle donne di Spontini al Festival Pergolesi Spontini di Jesi, Sound Music, tratto da Sogno di una notte di mezza estate di Mendelssohn, prodotto dalla Filarmonica della Scala. Per la regia di Serena Sinigaglia ha firmato le luci di Carmen di Bizet per lo Sferisterio di Macerata; Don Giovanni e Le nozze di Figaro di Mozart, Werther di Massenet prodotte dal circuito Lombardo, Cose turche (da L’Italiana in Algeri e Il turco in Italia di Rossini) prodotto da Pergine spettacolo aperto; Il mondo delle farse: Adelina, di Rossi e Generali per il Rossini Opera Festival; Orfeo ed Euridice di Gluck prodotto da As.Li.Co. Ha realizzato il progetto luci di numerosi spettacoli di prosa tra i quali: con la regia di Leo Muscato Due di noi di Frayn, Molière a sua insaputa di Leo Muscato e Paolo Hendel, La commedia degli errori di Shakespeare, Tutto su mia madre di Almodóvar (produzione Teatro Stabile del Veneto e Teatro Due di Parma), Aria Precaria di e con Ale e Franz, Gabbiano, Il volo, da Cechov (produzione Teatro Stabile delle Marche), Casa di bambola, L’altra Nora, da Ibsen, Nati sotto contraria stella, ovvero La dolorosa storia di Giulietta e del suo Romeo da Shakespeare, tutti prodotti da Leart Teatro; con la regia di Francesco Micheli: I musicanti di Brema, La Sirenetta, Piccolo Mozart, Le cinque giornate di Milano, ovvero cronaca verdiana di una rivoluzione, tutti prodotti dai Pomeriggi Musicali di Milano – Teatro Dal Verme; con la regia di Serena Sinigaglia: Settimo, la fabbrica e il lavoro, La cimice di Majakovskij prodotti dal Piccolo Teatro di Milano, Romeo e Giulietta di Shakespeare, Prospettive di una guerra civile liberamente ispirato a Prospettive sulla guerra civile e Il perdente radicale di Enzensberger, L’aggancio di Nadine Gordimer, Buonanotte Desdemona, buongiorno Giulietta di Ann-Marie MacDonald, 1989 crolli, Qui città di M. di Colaprico, Le Troiane da Euripide, Lear, ovvero tutto su mio padre da Shakespeare, Il Che vita e morte di Ernesto Guevara, tutti prodotti dall’A.T.I.R. L’età dell’oro, di e con Laura Curino prodotto dal Teatro Stabile di Torino, Che ore sono, lettura scenica di e con Stefano Benni. Ha collaborato con il gruppo musicale Yo Yo Mundi per il concerto spettacolo La banda di Tom e altre storie partigiane, con la partecipazione di Giuseppe Cederna e per 54, anno incredibile, testi e parole di Wu Ming.
Nel 2010-2011 progetta e coordina la realizzazione dell’impianto illuminotecnico del Teatro delle Ali di Breno. Dal 2009 collabora con lo stilista inglese David Fielden. Nel 2010 insegna lighting design all’Accademia delle Belle Arti di Brera a Milano, dove, dal 2007 al 2010, tiene il corso di illuminotecnica.

Calendario Eventi

<< Maggio 2019 >>
lmmgvsd
29 30 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 1 2

La Fondazione informa

Recent Posts

“Tutto il mondo è un teatro e tutti gli uomini e le donne non sono che attori”

William Shakespeare