Home » Alessandro Carletti
Alessandro Carletti2017-01-30T10:13:01+00:00

ALESSANDRO CARLETTI
Ligth designer

Nasce a Roma. Studia fotografia e pittura attraverso le quali può investigare la luce, una passione che gli deriva dalla tradizione di famiglia. Infatti cresce fin da piccolo frequentando il teatro con il padre, la sua scuola teatrale sono gli allestimenti della Compagnia di Carmelo Bene e del Teatro Eliseo. Decide di ampliare la sua formazione anche con esperienze nel mondo televisivo e cinematografico, inizialmente come operatore di ripresa e poi affiancando Vincenzo Leoni come assistente. Ultima esperienza televisiva è stata come Direttore della fotografia per il programma live Noutjoum El Ouloum a Doha (Qatar). Alla fine degli anni ‘90 entra a far parte della grande ‘officina’ del Rossini Opera Festival, dove consolida la sua formazione operistica, ampliando le sue conoscenze tecniche e artistiche grazie alla guida di Mauro Brecciaroli. Segna un punto fondamentale nel suo percorso l’incontro con Guido Levi. Collabora al suo fianco a diversi spettacoli, tra cui Aida, produzione del Teatro Reggio di Parma con la regia di Joseph Franconi Lee; El Holandes errante, regia Yannis Kokkos, produzione del Teatro Comunale di Bologna portato al Teatro De La Maestranza di Siviglia; Il signor Bruschino, regia di Daniele Abbado, produzione dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma; nell’ambito del Festival Verdi di Parma Il tempo sospeso del volo, libretto e regia di Franco Ripa Di Meana; per la 66° Settimana Senese L’imbalsamatore, regia e musica di Giorgio Battistelli. Mentre firma con Guido Levi le luci dell’opera autobiografica di Silvano Bussotti, Sylvano Silvano – Work in progress regia Francesco Micheli, Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma. Nel 2009 con la regia di Damiano Michieletto, con cui già lavorò nel 2008 a Lugo per il Jackie’O, è stato al San Carlo di Napoli per il Ratto dal Serraglio, e al Rossini Opera Festival con “La scala di seta”, nel 2010 al ROF per Sigismondo, nel 2011 Elisir d’amore a Valencia, Greek Passion al teatro Massimo di Palermo e Cosi fan tutte al New National Theatre di Tokyo. Nel 2012 con la regia di Daniele Abbado è stato al Wiener Staatsoper per Don Carlo.

Calendario Eventi

<< Settembre 2019 >>
lmmgvsd
26 27 28 29 30 31 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 1 2 3 4 5 6

La Fondazione informa

Recent Posts

“Tutto il mondo è un teatro e tutti gli uomini e le donne non sono che attori”

William Shakespeare