#iosostengoilpergolesi

Campagna raccolta fondi 2016 della Fondazione Pergolesi Spontini
Soggetto beneficiario dell’Art Bonus (legge 106 29/07/14)

Pensionati, impiegati, operai, artigiani, liberi professionisti, artisti, insegnanti, dirigenti, amministratori pubblici, manager e imprenditori: tutti possono sostenere il Teatro Pergolesi di Jesi. Tutti possono contribuire con orgoglio e prendersi cura di uno dei fiori all’occhiello del nostro territorio. I modi per farlo sono semplici, diversi e vantaggiosi: scopri quello più adatto a te!

DIVENTA SOSTENITORE e con ART BONUS riduci le imposte sul reddito

Forse non tutti sanno che il Teatro G.B. Pergolesi è una delle due sole istituzioni culturali marchigiane che possono essere beneficiate dall’art bonus in quanto Teatro di Tradizione.

 

TEATRO PERGOLESI_2391 by Rosalia Filippetti

> COSA SIGNIFICA? Art Bonus è un regime fiscale agevolato in favore di tutti i soggetti, privati e aziende, che effettuano donazioni in denaro per interventi a favore del patrimonio culturale pubblico italiano (Legge 29 luglio 2014, n. 106).

Le persone fisiche e gli enti che non svolgono attività commerciale (dipendenti, pensionati, professionisti) possono usufruire di un credito d’imposta del 65% dell’erogazione liberale effettuata, con limite del 15% del reddito imponibile da ripartire in 3 quote annuali di pari importo.
ad esempio con una donazione di € 500 il beneficio art bonus sarà pari al 65% = € 325 di credito d’imposta.

I soggetti titolari di reddito d’impresa (società e ditte individuali) e gli enti non commerciali che esercitano anche attività commerciale possono usufruire di un credito d’imposta del 65% dell’erogazione liberale effettuata, con limite del 5‰ dei ricavi di impresa annui (non reddito) da ripartire in 3 quote annuali di pari importo.
Ad esempio un’impresa con € 20.000.000 di ricavi annuali può effettuare una donazione massima di € 153.846 con un beneficio Art Bonus pari al 65% = € 100.000 di credito d’imposta.

> COME FARE? Le donazioni devono essere effettuate esclusivamente in denaro con un versamento su conto corrente intestato a:
Fondazione Pergolesi Spontini IBAN: IT59 L060 5521 2050 0000 0016 795 indicando nella causale: “Art bonus – Ente Beneficiario: Fondazione Pergolesi Spontini – Oggetto dell’erogazione: Teatro Pergolesi di Jesi, Teatro di Tradizione (Legge 106 29/07/14)”.

E’ sufficiente conservare copia del documento che certifica l’erogazione in denaro e comunicare sul portale www.artbonus.gov.it con un’autodichiarazione i dati dell’erogazione. Rilasciando apposita liberatoria si potrà inoltre comparire nella Lista dei Mecenati.

Il codice tributo, da utilizzare per la compensazione del credito d’imposta, è 6842 (risoluzione dell’Agenzia delle Entrate 116/E/2014).

> I BENEFIT: inserimento del proprio nome/ragione sociale nell’Albo delle Erogazioni liberali presente nel sito della Fondazione Pergolesi Spontini; inserimento del proprio nome/ragione sociale sulle principali pubblicazioni della Fondazione (es. libro di sala del Festival e della Stagione Lirica con relativa copia in omaggio); una linea preferenziale e dedicata per la prenotazione di biglietti o abbonamenti; accesso al backstage durante la produzione delle opere (su richiesta); inviti alle prove generali aperte, conferenze stampa, incontri con gli artisti, mostre, ed ogni altro evento organizzato dalla Fondazione.

Calcola il tuo Art Bonus
Per saperne di più…
Albo delle erogazioni liberali

#iosostengoilpergolesi
DIVENTA AMICO

Les contes d'hoffmann> COSA SIGNIFICA? Essere “Amico della Fondazione Pergolesi Spontini” significa andare oltre lo status di semplice spettatore, per vivere un rapporto più diretto e partecipato con il Teatro sostenendone in prima persona le attività istituzionali e culturali. 

> COME FARE? A fronte di una donazione minima annua pari a € 50 per le persone fisiche ed € 500 per le aziende, ogni Amico avrà diritto ad una serie di benefici concreti.
Trattandosi di una erogazione liberale in favore della Fondazione Pergolesi Spontini – in quanto Teatro di Tradizione – ogni “Amico” potrà attivare l’agevolazione fiscale denominata “ART BONUS” (vedi paragrafo precedente). 

> I BENEFIT: inserimento del proprio nome/ragione sociale sul sito della Fondazione e sui libri di sala (con relativa copia in omaggio); linea preferenziale per la prenotazione di biglietti o abbonamenti; accesso al backstage durante la produzione delle opere (su prenotazione); inviti alle prove generali aperte, conferenze stampa, incontri con gli artisti, mostre, rassegne, cene di gala ed ogni altro evento organizzato dalla Fondazione.

Albo degli Amici della Fondazione Pergolesi Spontini
Compila online il modulo di adesione

#iosostengoilpergolesi
DIVENTA DONATORE e con il 5X1000 non ti costa nulla

progetti educativi

> COSA SIGNIFICA? La Fondazione Pergolesi Spontini – fondazione di diritto privato senza scopo di lucro – è un soggetto beneficiario della quota del 5 per mille dell’IRPEF riconosciuto dall’Agenzia delle Entrate. Devolvere il tuo 5 per mille per sostenere le attività culturali della Fondazione non ti costa nulla e non è in conflitto con la destinazione dell’8 per mille o del 2×1000 riservato alle associazioni culturali perché potranno essere espresse tutte e tre le scelte. 

> COME FARE?
Se presenti il modello 730 o unico:
1- compila la scheda sul modello 730 o Unico;
2- firma nel riquadro indicato come “Sostegno del volontariato…”;
3- indica nel riquadro il codice fiscale della Fondazione: 02039280421. 

Se non sei tenuto a presentare la dichiarazione dei redditi:
Anche se non devi presentare la dichiarazione dei redditi puoi devolvere il tuo 5 per mille.
1- compila la scheda fornita insieme al CUD dal tuo datore di lavoro o dall’ente erogatore della pensione, firmando nel riquadro indicato come “Sostegno del volontariato…” e indicando il codice fiscale codice fiscale della Fondazione: 02039280421;
2- inserisci la scheda in una busta chiusa;
3- scrivi sulla busta “DESTINAZIONE CINQUE PER MILLE IRPEF” e indica il tuo cognome, nome e codice fiscale;
4- consegnala a un ufficio postale (che la riceverà gratuitamente) o a un intermediario abilitato alla trasmissione telematica (CAF, commercialisti…).

#iosostengoilpergolesi
DIVENTA SPONSOR 
e abbina il tuo marchio ai nostri eventi di musica, opera, teatro e teatreducazione

Don Pasquale

> COSA SIGNIFICA? Sponsor principale, media partner, sponsor tecnico, inserzionista, ecc. sono alcune delle categorie riservate alle aziende di qualunque dimensione che vogliano veicolare la propria immagine associandola ad eventi culturali esclusivi. 

> COME FARE? Definisci con l’area Marketing della Fondazione un accordo di sponsorizzazione. Il versamento del corrispettivo sarà effettuato previa presentazione di regolare fattura emessa dalla Fondazione. La spesa sostenuta per una sponsorizzazione è ricondotta tra le spese di pubblicità e propaganda ed è interamente deducibile (Art. 108, comma 2 del T.U.I.R.). 

> I BENEFIT: esclusiva merceologica; presenza del proprio marchio in tutte le attività di comunicazione e promozione legate all’iniziativa specifica (es. spazi pubblicitari su manifesti, poster, cartoline o flyer, libri di sala, biglietti personalizzati); eventuali diritti connessi ad attività di hospitality e rappresentanza (es. biglietti e volumi di sala in omaggio); la possibilità di allestire nei teatri desk/totem/vetrine promozionali o di distribuire materiali informativi.

Per saperne di più…

#iosostengoilpergolesi
DIVENTA SOCIO e sarai protagonista nella governance dell’Ente 

Falstaff_1

> COSA SIGNIFICA? lo Statuto della Fondazione Pergolesi Spontini riconosce alle persone fisiche o giuridiche, pubbliche o private, la qualifica di Fondatore Sostenitore, Partecipante Sostenitore o Partecipante Aderente a coloro che si impegnano con elargizioni o donazioni nel sostegno economico della Fondazione stessa. 

> COME FARE? Inoltra una richiesta al Presidente della Fondazione (presidenza@fpsjesi.com) 

> I BENEFIT: A fronte di un contributo annuale o triennale fissato dal Consiglio di Amministrazione della Fondazione, i soci entrano a far parte dell’Assemblea e partecipano ai processi istituzionali e decisionali.

Per saperne di più…

OBIETTIVI DELLA RACCOLTA FONDI:

La fuga in maschera_2012 promuovere, diffondere e valorizzare l’opera dei due compositori marchigiani Giovanni Battista Pergolesi e Gaspare Spontini attraverso la ricerca musicologica, la realizzazione di nuove edizioni critiche e l’esecuzione della loro musica nell’ambito del Festival Pergolesi Spontini;
perseguire la sostenibilità economica nella gestione del Teatro G.B. Pergolesi di Jesi – qualificato dal 1968, con Decreto Ministeriale, come uno dei 29 Teatri di Tradizione (unico esempio in Italia in una città non capoluogo di Provincia) – mantenendo un’elevata qualità artistica dei progetti e dei servizi offerti in particolare nell’ambito della Stagione Lirica di Tradizione;
promuovere lo sviluppo e la diffusione delle attività culturali nel territorio della Vallesina, anche in un’ottica di promozione turistica del territorio, in base ad un progetto artistico di rete e integrato, quale fattore di crescita culturale, civile, sociale ed economica della collettività;
sostenere le espressioni della creatività e del talento, in particolare delle nuove generazioni;
sviluppare nei giovani, nella società civile e, in particolare, nel mondo del disagio e della sofferenza mentale, la cultura musicale, educare all’ascolto consapevole e stimolare la conoscenza del melodramma e dei suoi linguaggi espressivi;
promuovere attività di formazione, aggiornamento, specializzazione, perfezionamento, ricerca e qualificazione nel campo musicale e teatrale;
riqualificare e ristrutturare dal punto di vista funzionale e conservativo il Teatro G.B. Pergolesi (es. abbattimento barriere architettoniche e climatizzazione sala teatrale).

INFO:
Area Marketing: tel. 0731 202944 – marketing@fpsjesi.com
Per ulteriori approfondimenti è disponibile il Bilancio Sociale della Fondazione

Calendario Eventi

<< febbraio 2017 >>
lmmgvsd
30 31 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 1 2 3 4 5

La Fondazione informa

Recent Posts

“Tutto il mondo è un teatro e tutti gli uomini e le donne non sono che attori”

William Shakespeare